Eventi
19 April 2021 | di Redazione Ruoteclassiche

Classic 4×4 Meeting: in luglio il grande evento per le fuoristrada storiche

Il 17 e 18 luglio prossimo, sulle sponde del lago di Suviana, in provincia di Bologna, le fuoristrada e le 4x4 storiche e youngtimer saranno finalmente protagoniste di un raduno senza precedenti.

Le aspettative per questa prima edizione del Classic 4x4 Meeting sono già altissime, quantomeno a giudicare dalle premesse: "Una nuova formula di intrattenimento, libera, leggera, rilassata. Un evento che richiama l’America degli anni Sessanta e Settanta, i grandi parchi, il mondo del surf, dei van e dei grandi viaggi on the road, dei barbecue e delle camicie a quadri dei boscaioli, degli sceriffi di paese amici di tutti, delle auto e moto custom, degli off roader, dei motociclisti con la barba lunga, dei festival rock e del country, delle ciambelle e delle birre sul divano davanti alla partita". Insomma, per gli appassionati di fuoristrada e 4x4 classiche, questo parrebbe proprio l'appuntamento da non mancare. Dove? Al lago di Suviana, a un'ora e mezza di strada da Bologna, sulle sponde del bacino artificiale realizzato negli anni Trenta.

Offroadlegend. È bene chiarire subito con chi abbiamo a che fare: dietro il Classic 4x4 Meeting c'è la REW Events, e cioè la stessa realtà che organizza, fra le altre cose, il Rallylegend. In effetti, a leggere il dettagliato programma della due giorni appenninica riservata alle fuoristrada e alle 4x4 prodotte fino al 1991, emerge in tutta la sua evidenza come la macchina organizzativa sia piuttosto ben strutturata.

Benvenuti al 4WD Village. L'evento, infatti, è un contenitore di tanti momenti dedicati agli appassionati di off-road classico (e non solo): nel 4WD Village sono previste aree espositive individuali e per i club in spazi riservati; un'esposizione di veicoli fuoristrada delle Case costruttrici con possibilità di test drive;l'area per le 4X4 radiocomandate per adulti e bambini. L'occasione è perfetta anche per celebrare il mito del Camel Trophy, con alcuni esemplari delle Land Rover originali che ne presero parte. Tra i club che hanno già garantito la loro presenza ci sonoil Registro Storico italiano Land Rover, il Range Rover Club, il Registro Alfa Romeo Matta, il Mondo Campagnola 4×4 e lo UAZ Italia.

Vietato annoiarsi. Intensa anche e soprattutto la proposta di attività, tra escursioni di gruppo guidate in fuori strada su percorsi identificati dall’organizzazione con consegna di materiale di supporto (mappe, road book ed eventuale tracking system) e specifiche aree di test individuali di differenti livelli di difficoltà (basic, adventure o extreme); la parata di veicoli militari;la "Close encounter of the 4X4 kind", cioè un'escursione off-road in notturna con bivacco all’aperto e spuntino di mezzanotte; una mostra scambio, il mercatino nuovo/usato riservato al settore fuoristrada; il contest “livrea”, “allestimento” e “tuning” per tutti i veicoli presenti all’evento. Durante il fine settimana, infine, sono previsti spettacoli, musica live e dj set e, ovviamente, gli stand food & drink e la possibilità di pernottare sotto le stelle.

Come iscriversi. Per partecipare (e tornare finalmente a fare quello che ci piace di più), basta andare sul sito dell'organizzatore e scaricare il modulo d'iscrizione: le quote sono decisamente basse, 70 euro per equipaggio di due persone per entrambe le giornate e 50 euro per una sola, più 10 euro per ogni persona aggiuntiva.

Condividi
COMMENTI