raduni

Eventi
13 luglio 2018

Maggiolino in festa a Staggia Senese

Tre giorni - dal 6 all’8 luglio - a tutto Maggiolino. Dal 1985, Staggia Senese, piccolo borgo della Val d’Elsa, in Toscana diventa la capitale di un popolo di appassionati tanto colorato quanto desideroso di ritrovarsi per stare insieme e divertirsi. Di tutto, di più. Presente a questa trentatreesima edizione quasi tutta la produzione storica del modello di Wolfsburg, nell’ottantesimo anniversario della fondazione della città: da un raro “Due vetrini” fresco di restauro ai modelli dell’ultima generazione prodotti in Messico; dalle versione cabriolet alla serie speciale Jeans, a cui quest’anno era dedicato il meeting, in occasione del quarantacinquesimo anniversario della presentazione del modello. Originalità e personalizzazioni ardite. Un parco vetture che univa elaborazioni ardite a esemplari in rigoroso stato di conservazione originale: tra tutti un Maggiolino del 1961 in livrea Pastel Blau, come pure alcuni 117 con la rara opzione (per l’Italia) del tetto apribile in tela. E ancora, Karmann Ghia, pullmini, sia gli ambiti Split, il Typ 1 con...
Dario Tonani
News
27 maggio 2018

Madeira: il raduno che non ti aspetti

L’isola portoghese non è nota solo per essere una gradevole meta turistica e per l’omonimo vino. Qui, dal 25 al 27 maggio si tiene il Classic Car Revival, una manifestazione per veicoli storici che ha dell’incredibile Pensando a quanto Madeira sia decentrata rispetto all’Europa e a quanto sia di modeste dimensioni è sorprendente come possa anche essere un piccolo paradiso per gli appassionati di motorismo storico. Ne abbiamo avuto prova questo weekend a Funchal, capoluogo isolano, dove  sul lungomare era esposta una miriade di auto, moto, camion, mezzi militari, biciclette, di ogni epoca e di ogni marca. Vi pare strano? Per esempio, Ford T e A, Toyota Celica anni 70, BMW Isetta, Fiat 500 e 600 in quantità, esposte dal locale club di marca. E poi ancora Alfa Romeo Giulietta Sprint e Spider, Lancia Fulvia HF 1600, MG a coprire quasi l’intera gamma prodotta e molte Triumph TR. Incredibile la presenza di una Rolls Royce Phantom V e ancor più...
Redazione Ruoteclassiche
News
10 maggio 2018

[Dove andiamo nel weekend] Le gare e i raduni da non perdere

Come di consueto, ecco puntuale la nostra rubrica "Dove andiamo nel weekend", pronta a consigliarvi dove e come trascorrere il fine settimana a bordo della vostra storica, magari in compagnia di amici e famiglia. GARE 11 - 13 maggio,  Rievocazione Circuito della Superba Dall'11 al 13 maggio andrà in scena l'undicesima edizione della rievocazione della corsa che andò in scena per la prima volta nel lontano 1934. Il percorso tortuoso, data la configurazione delle strade liguri schiacchiate tra mare e montagna, promette spettacolo. Aggiungiamoci anche che correranno esclusivamente vetture anteguerra, un'occasione più unica che rara per vederne tante tutte insieme. Appuntamento da sempre nell'agenda degli appassionati liguri, può valere la pena farci un salto per gustarsi qualche passaggio. Informazioni dettagliate qui. 13 maggio, Aspettando la corsa più bella del mondo La Mille Miglia è alle porte ma proprio non riuscite ad aspettare? Eccovi servita una classica di regolarità che vi renderà più dolce l'attesa. Il percorso di 150 chilometri parte...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Club / News
27 aprile 2018

Le Bugatti alla Corte del Saracino

Una ventina di gioielli prodotti da Ettore tra gli anni Venti e Trenta si sono scapicollati sulle strade della provincia aretina con grande soddisfazione dei partecipanti. Grande successo per la prima edizione della nuova manifestazione annuale proposta dal Club Saracino di Arezzo: ospitando il 29° raduno del Bugatti Club Italia, non poteva esserci miglior esordio. Sabato 21 aprile la carovana si è recata verso il Casentino con la visita al Castello di Poppi, quindi nel Valdarno con il buffet a Villa Barberino. Domenica 22 aprile in programma ancora una "galoppata" nel Valdarno con soste alla meravigliosa Villa Monsoglio per poi terminare in Valdichiana nella stupenda cornice di Villa Burali. Tra le curiosità più apprezzate, la visita del Palazzo di Fraternita e del meccanismo del suo enorme orologio astronomico del 1520, con tramonto sulle torri di Piazza Grande, per poi terminare con una cena all'aperto sotto le Logge progettate da Giorgio Vasari. Un format di successo che verrà ripetuto negli anni...
Redazione Ruoteclassiche
Club / Eventi / News / Personaggi
12 aprile 2018

[Weekend e non solo] Raduni, concorsi d'eleganza, mercatini e aste online

Inoltrandoci nei weekend di primavera allarghiamo i nostri suggerimenti anche alle mostre-scambio e ai concorsi d'eleganza; ottime occasioni entrambe per coinvolgere chi, in famiglia, magari non convidide il sacro fuoco per l'auto storica. Per i più pigri, poi, questa volta proponiamo un "itinerario da divano": un'asta online, che termina lunedì 16, di 184 giocattoli d'epoca dagli anni Trenta in avanti. Un'altra coda, sempre per lunedì, nella sede del Cmae di Milano. Rallye Storico di Sanremo (13-14 aprile) In una cornice come l'entroterra della Città dei Fiori, che non ha certo bisogno di presentazioni, va in scena la trentatreesima edizione del Rallye Storico di Sanremo, prova valida per il Campionato Italiano Rally Autostoriche, sorta di reunion di grandi modelli che hanno fatto la storia della specialità (due tappe, 11 prove spaciali, 52 equipaggi alla partenza). Ma gli appassionati di sterrati avranno pane per i loro denti durante tutto il weekend, in cui sono in programma anche la sessantinquesima edizione del Rallye...
Redazione Ruoteclassiche
Club / News
11 marzo 2018

"156, la bellezza possibile" e l'auto diventa una tavolozza

Si è da poco conclusa, presso lo spazio Hub Menouno di Piazza Garibaldi a Treviglio, una mostra di dodici opere di altrettanti artisti di fama internazionale che, alla fine degli anni 90, espressero la loro creatività reinterpretando la livrea della Alfa Romeo 156 firmata da Walter De Silva. L’evento, denominato “156, la bellezza possibile” è stato realizzato dalla Scuderia del Portello in collaborazione con l’Associazione CinemAlfa e il Club Automoto Storiche Treviglio; nell’occasione si è svolto anche un affollato raduno, con la presenza di ben 45 vetture che hanno letteralmente invaso le strade del centro storico della cittadina bergamasca. Tra loro, alcuni selezionati esemplari con motorizzazione "Busso" (2.5 V6 e 3.2 V6 GTA) e alcuni modelli di Crosswagon (versione rialzata della 156 Sportwagon basata sulla seconda serie di Giugiaro), oltre ad altri celebri modelli del Biscione come Junior Zagato, Giulia, GT Junior, Alfetta, Alfa 6, Spider, GTV e 75, ultima berlina a trazione posteriore della Casa prima dell'avvento della moderna Giulia. A impreziosire la giornata,...
Dario Tonani
News / Personaggi
09 gennaio 2018

Anteguerra, "scampagnata" al Vittoriale

Partita con l'obiettivo di essere una tranquilla passeggiata "in famiglia", la prima Riunione Motoristica del Garda, organizzata dal noto collezionista Corrado Lopresto, è stato invece un meeting andato al di là di ogni più rosea aspettativa, nonostante le bizze di una giornata fredda e piovosa (il 7 gennaio). Quaranta gli equipaggi partecipanti, convocati presso la sede della Collezione Lopresto, nell'hinterland est di Milano, tramite un passaparola su whatsapp che si è trasformato subito in una catena entusiastica di appassionati. Obiettivo, raggiungere Gardone Riviera, per una visita al celebre Vittoriale, residenza di Gabriele d’Annunzio. Tema del raduno sono state le anteguerra, che nonostante il maltempo hanno completato senza problemi il percorso: una ventina tra le più anziane - degli anni 20 e 30 - sono rimaste esposte nella piazzetta della Priora, mentre le altre si sono dovute "accontentare" di un parcheggio nella piazza antistante l’ingresso del Vittoriale, concessa dal Comune. Ad accogliere i partecipanti è stato il presidente della Fondazione il...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
23 maggio 2017

International Mini Meeting, da giovedì in Irlanda

Non c’è più molto tempo per decidere, ma se si vuole assistere a un evento insolito per gli amanti dell’auto storica, meglio fiondarsi subito sul proprio computer e cercare un volo per l’Irlanda. È lì che dal 25 al 28 maggio si terrà l'International Mini Meeting 2017, il raduno annuale degli appassionati vecchi e nuovi (più vecchi che nuovi) del famoso modello. Esattamente a Westport Co. Mayo, località turistica sulla costa occidentale irlandese, quella che dà sull’Oceano Atlantico, che sarà invasa da 3.000 fan e 1.200 Mini di tutte le epoche, versioni, forme e dimensioni. Un fiume di Mini e di entusiasti possessori che, come è successo nelle altre occasioni, daranno vita a un meeting molto pittoresco e molto chiassoso. La Mini, per questo tipo di appassionati, non è un’auto da collezione da mantenere in condizioni da concorso, ma un mezzo per sentirsi parte di una famiglia, uno strumento di aggregazione per grandi appassionati di questo modello. Non sono molte...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Club / News
20 novembre 2015

Meeting BMW nel Varesotto

Tra i club più attivi sul fronte dei raduni ci sono sicuramente quelli che fanno capo alla gamma BMW. E di qualche giorno fa la notizia del quarto raduno ufficiale dell'anno del BMW E21 E30 Club Italia a.s.d., organizzato tra il lago di Varese e Somma Lombardo. Ventitré equipaggi a bordo di vari modelli di BMW con almeno vent'anni di età, si sono ritrovati a Schiranna, dove le vetture sono rimaste esposte fino alla tarda mattinata. Tra queste, erano rappresentate in varie versioni le Serie 3 E21, E30 ed E36; due più anziane Serie "02"; una Serie 5 E34; una Serie 6 E24. Da segnalare la presenza di una bianca 2002 tii giunta dal Piemonte e due 325i Cabrio automatica E30, una rossa e una nera, arrivate per l'occasione rispettivamente dalla Francia e dalla Germania. La carovana si è messa poi in moto alla volta di Somma Lombardo, per visitare "Volandia", il noto Museo del Volo, ubicato a ridosso dell'aeroporto della Malpensa....
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Club / News
13 giugno 2014

Le Maserati nelle terre di famiglia

Nel centenario di fondazione dello storico marchio del Tridente, il Biturbo Club Italia e il Maserati Club Italia hanno organizzato nel week end del 6-8 giugno il raduno internazionale “Nelle Terre dei fratelli Maserati”, tra Varano, Piacenza e Voghera. Oltre 70 gli equipaggi che hanno preso parte a questa tre giorni nei luoghi di "Famiglia”. Variegata la rappresentanza di vetture che partiva dalla metà degli anni 50, come la “200 Si” del 1957 proveniente da Dubai, fino ad alcune vetture contemporanee. Oltre a tutta la serie "Biturbo", sono da segnalare gli esemplari a cavallo degli anni 50-60, le ben note “3500 GT” Touring e “Spyder” Vignale; rarissima la “Mistral Spyder” del 1968, proveniente dalla Svizzera, che insieme alle “Ghibli” e “Ghibli SS” rappresentavano gli anni 60. www.biturboclubitalia.it
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli