Eventi / News
22 marzo 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Collezione Asi-Bertone, open day a Volandia

Un'operazione lunga e complessa, partita tre anni con l'acquisizione da parte dell'Automotoclub Storico italiano, per 3,4 milioni di euro, della Collezione Bertone. E proseguita dapprima con un "soggiorno temporaneo" a Caprie (in Val Susa), presso i locali della ex Stile Bertone (fallita nel 2014), e infine con l'individuazione di una sede permanente in cui accogliere i gioielli del celebre designer torinese: gli storici edifici delle ex Officine Caproni, ora Museo di Volandia, nei pressi dell’aeroporto di Milano Malpensa.

Qui, sabato 7 aprile, i l neo presidente dell’Asi Maurizio Speziali e il presidente di Volandia, Marco Reguzzoni, taglieranno il nastro del nuovo padiglione Asi - Bertone, che ospiterà 76 vetture, una moto e una bicicletta di Nuccio Bertone.

Tra le vetture presenti dovrebbero esserci la Lamborghini Miura S del ’67, l’Alfa Romeo Giulia SS del ’63, Lancia Stratos HF e una serie di straordinari prototipi. Tra questi BMW Birusa, Porsche Karisma, Ferrari 308 GT4 Rainbow, Aston Martin Rapid Jet e la Jaguar PU99.

Condividi
COMMENTI