Concorso Italiano: il meglio del motorismo nostrano in California - Ruoteclassiche
Eventi
06 August 2022 | di Redazione Ruoteclassiche

Concorso Italiano: il meglio del motorismo nostrano in California

Una parata del meglio di Ferrari, Maserati, Pagani, Lamborghini e Alfa Romeo. La celebrazione della Ferrari 250 GTO, per i suoi 60 anni. Premi alle personalità di spicco del motorismo italiano. E tanto altro. La 37ª edizione di Concorso Italiano torna il 20 agosto 2022, alla Monterey Car Week, in California.

Tavola rotonda e solidarietà. Mercoledì 17 agosto, alle ore 8, anteprima con un dibattito Connect2Cars alla Clubhouse del Black Horse Golf Course a Seaside. Gli ospiti sono personalità dell’industria automobilistica ed esperti dell’automotive. Quest’anno ci sarà Wade Kawasaki, ex presidente e ceo di Coker Tire Company e Legendary Companies, oggi proprietario di Car Guy Adventures (carguyadventures.com). Kawasaki filmerà il suo viaggio lungo la Monterey Car Week fornendo una copertura video in diretta per Car Guy Adventure. E poi Maurizio Corbi, senior designer di Pininfarina, autore di numerosi modelli iconici del car design; Mariella Mengozzi e Benedetto Camerana, direttore e presidente del Mauto di Torino. Tom McDowell, presidente di Concorso Italiano, e Raffaello Porro, co-organizzatore dell’evento, apriranno il dibatto e intervisteranno gli ospiti. Alla fine della tavola rotonda tutti i partecipanti si metteranno alla guida delle loro storiche vetture italiane per fare un giro nella contea di Monterey. Questo evento, da sempre, sostiene l'organizzazione benefica Habitat for Humanity Monterey Bay (habitatmontereybay.com),che costruisce e fornisce abitazioni a famiglie che vivono e lavorano nelle contee di Santa Cruz e Monterey.

Il super raduno. Il 20 agosto, sarà invece dedicato all’evento principale, con oltre 900 tra auto e moto di numerosi club e collezionisti. Presenti modelli iconici di Ferrari, Maserati, Pagani, Lamborghini, Alfa Romeo, da quelli storici agli stradali, dalle sportive alle supercar e hypercar. Sono attesi oltre 4000 visitatori.L’edizione 2022 sarà anche l’occasione per festeggiare i 60 anni della Ferrari 250 GTO del 1962 e la sua eccellenza ingegneristica.

I premi. La giornata conclusiva di Concorso Italiano è dedicata anche alle premiazioni. Il “Bella Macchina Award” quest’anno è dedicato a Maurizio Corbi, Mariella Mengozzi e Benedetto Camerana, protagonisti della Hall of Fame 2022. Per Maurizio Corbi è il riconoscimento alla sua prestigiosa carriera di senior designer di Pininfarina e di artista. E per Mariella Mengozzi e Benedetto Camerana del Mauto il premio è il tributo alle loro iniziative e per aver sempre tenuto alta la tradizione italiana. E i numeri danno loro ragione: dal 2018 sono state programmate più di 25 mostre, 40 tra eventi e convegni, quasi 20 eventi digitali iniziati nel 2020 durante la pandemia. È anche aumentato il numero di auto funzionanti che è passato da cinque nel 2018 a 25 entro la fine del 2022.Il “Valentino Balboni Award 2022” andrà alla Lamborghini più meritevole. La vincitrice sarà scelta dallo stesso Valentino Balboni, ospite fisso di Concorso Italiano. Il “Doug Magnon Preservation Award” quest’anno sarà presentato da Adolfo Orsi. La famiglia Orsi è stata proprietaria di Maserati dagli anni 30 al 1968 e oggi Adolfo è la memoria storica del marchio. Il Doug Magnon Preservation Award è un riconoscimento a Doug Magnon, proprietario di una delle più grandi collezioni di Maserati al mondo, il Riverside International Automotive Museum. Il premio è destinato al proprietario di una Maserati originale.

La passerella dei Florio. A Concorso Italiano 2022 ci sarà anche la passerella di Cesare Gasparri Zezza, pronipote di Ignazio e Franca Florio. I Florio erano, tra l’Ottocento e l’inizio del Novecento, proprietari della compagnia di navigazione che copriva la tratta Napoli-New York. Il 25 luglio Cesare è partito da New York, a bordo di un'Alfa Romeo Giulia, per continuare idealmente quel viaggio e arrivare a Concorso Italiano. Consegnerà a Tom McDowell una lettera firmata da Angelo Sticchi Damiani, presidente di Aci, a testimonianza della stima di Aci per l’evento.Tutte le informazioni su Concorso Italiano sono disponibili sul sito concorso.com

Condividi
COMMENTI