Eventi
15 giugno 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Concours d’Elegance Suisse, al Castello di Coppet solo la crème de la crème

Nel solco della tradizione che risale alla metà degli anni Venti, Ginevra ospiterà anche quet'anno il Concours d'Elegance Suisse. Dal 22 al 24 giugno, il suggestivo palcoscenico del Castello di Coppet accoglierà alcune delle creazioni più iconiche di marchi e carrozzieri tra i più rinomati al mondo.

Compleanni illustri. I sessant'anni della Aston Martin DB4 e della Ferrari 250 GT Coupé Pininfarina e i quaranta della Parigi Dakar sono soltanto alcuni degli anniversari tondi che verranno celebrati durante i giorni del Concorso, che quest'anno ha come tema principale l'evoluzione dello stile automobilistico dagli anni 20 agli anni 40. Tra le classiche, selezionatissime, anche quelle che concorreranno nella classe "Future Classics", capolavori di meccanica e stile costruiti dal 1970 al 1985.

A quattro ore da Milano.Se non avete impegni, dunque, una gita a Ginevra all'insegna dell'heritage potrebbe fare al caso vostro (Il Concorso si terrà a 15 minuti di macchina da Ginevra e a mezzora da Losanna).

Il programma. Venerdì 22 giugno, a partire dalle 09.00, i concorrenti si esibiranno in una passerella di 70 chilometri che culminerà con l'arrivo nel parco del Castello; per le 12.00 è previsto un pranzo, in una location a sorpresa - parola degli organizzatori dell'evento. Alle 18.00, dopo un'altra passeggiata dei concorrenti al volante delle loro super classiche, avrà luogo il party inaugurale del Concorso, che aprirà i battenti al pubblico nella giornata di domenica.

Il giorno del giudizio.Delle storiche, ovviamente. I giudici saranno infatti impegnati sin dalle prime battute della giornata di sabato, con la cerimonia d'apertura fissata per mezzogiorno. Dopo il pranzo, giusto il tempo di un té, servito come da tradizione dall'Hôtel d'Angleterre, e i giudici si riconsulteranno per definire le papabili prescelte. Domenica porte aperte al pubblico e alla stampa specializzata, con l'annuncio dei vincitori di classe e l'assegnazione del Best of Show, il premio più ambito.

Condividi
COMMENTI