Club / News
21 July 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

CONTO ALLA ROVESCIA PER IL RAID DELL’ETNA

Attraversare la Sicilia alla guida di una storica, alla scoperta delle più belle e spesso misteriose bellezze dell'isola. Non servono tante parole per presentare il Raid dell'Etna, manifestazione per soli 80 equipaggi, in programma dal prossimo 28 settembre al 4 ottobre con partenza da Palermo. Anche se sulla carta si tratta di una corsa di regolarità vera e propria (50 prove,1000 km) che da anni attira i migliori piloti del settore, sono infatti più numerosi gli equipaggi che la scelgono per passare una bella settimana di vacanza.

Il percorso e il tipo di ospitalità vengono infatti scelti perché ci si possa rilassare e divertire, visitando una Sicilia spesso sconosciuta ma sempre affascinante, secondo un tema che ne determina le tappe. Quest'anno si visiteranno, per esempio, ville nobiliari e castelli. Qualche esempio? Il castello di Xirumi di Serravalle: magnifico edificio del XVI secolo, da centinaia di anni proprietà dei baroni Grimaldi, un tempo feudo che comprendeva uno dei più grandi agrumeti della Sicilia orientale e i resti di una necropoli dell'età neolitica, ricco di mobilio antico e arricchito da preziosi pavimenti in cotto siciliano antico e grandi camini in pietra. Villa museo Manganelli Biscari: struttura settecentesca, ristrutturata nella seconda metà dell'800 come luogo di villeggiatura della Famiglia Paternò, baroni di Manganelli e principi di Sperlinga. La villa ha uno splendido parco realizzato secondo il modello tipico del giardino settecentesco siciliano. All'interno del corpo principale sono invece conservati reperti di età greco-romana, una importante quadreria e preziosi mobili d'epoca. Negli anni 60 la villa fu utilizzata come set per le riprese del film "Un bellissimo novembre", tratto dall'omonimo romanzo di Ercole Patti. Castello di Sperlinga (Enna): sorge lungo il fianco di uno sperone roccioso utilizzato sin dai tempi dei Sicani come insediamento rupestre.

Al Raid dell'Etna hanno già dato, tra gli altri, la loro adesione il Registro Mercedes svizzero e il Registro Porsche. Novità di quest'anno il trofeo Skoda e la Coppa delle Dame sponsorizzata dalla Cuervo y Sobrinos, mentre gli equipaggi continueranno a battersi per la conquista del Trofeo Gentlemen Driver Lufthansa. Per il programma dettagliato: www.raidetna.it, Scuderia del Mediterraneo Autostoriche.

Condividi
COMMENTI