Regolarità
30 October 2020 | di Laura Ferriccioli

Coppa Milano-San Remo: aprono le iscrizioni per l’edizione 2021

Sono aperte le iscrizioni alla prossima rievocazione della Coppa Milano-Sanremo, in programma dal 25 al 27 marzo 2021.

È una delle corse più affascinanti e più ricche di storia nel panorama delle “grandi classiche” italiane. L'edizione originaria della Coppa Milano-Sanremo, tenutasi nel 1906, risale praticamente agli albori dell'agonismo automobilistico del Paese. Dal 2003, sulle celebri strade che dal capoluogo lombardo portano alla Città dei Fiori, le sue rievocazioni si svolgono in un'atmosfera di glamour internazionale esclusivo. La dodicesima edizione si terrà dal 25 al 27 marzo 2021 lungo un percorso spettacolare di oltre 700 chilometri, toccando un centinaio di località, dall'entroterra ai paesaggi marini, fino ai colori primaverili della Riviera Ligure.

Frequentata dal jet-set internazionale. I “bolidi di ieri” attraverseranno molte città di Lombardia, Piemonte e Liguria e paesaggi dal fascino intramontabile. All’interno della gara si terrà, come da tradizione, la prestigiosa “Coppa delle Dame” concepita, per la prima volta agli inizi del secolo scorso, grazie alla cospicua partecipazione di equipaggi femminili e all’intuito degli organizzatori della Coppa Milano-Sanremo. Nata come opportunità per pochi facoltosi appassionati, desiderosi di cimentarsi in quella che allora poteva definirsi un’ardimentosa passeggiata verso il mare e i colori primaverili della riviera ligure, la Coppa Milano-Sanremo ha visto, negli anni, correre grandi campioni del volante e illustri personaggi del jet-set internazionale quali, ad esempio, il Principe Adalberto di Savoia (vincitore nel 1933).

Divertimento anche in circuito. Una manifestazione, dunque, che unisce competizione e spettacolarità, soprattutto per i bei paesaggi attraversati, in grado di fornire ai concorrenti l’opportunità di misurarsi al volante delle proprie vetture sia in pista, sia lungo il percorso con le prove cronometrate. I momenti di gara, unitamente ai suggestivi scenari di Piemonte e Liguria, contribuiscono a rievocare il fascino intramontabile della Coppa. La formula è quella della regolarità classica con rilevamenti al centesimo di secondo a cui verrà aggiunto un maggior numero di prove speciali a media, in linea con l’attuale tendenza. Sono ammesse le vetture costruite dal 1906 al 1976, munite di passaporto Fiva o di fiche Fia Heritage, oppure di omologazione Asi o fiche Aci Sport, o appartenenti ad un registro di marca.

Gala dinner monegasco. Dopo le verifiche tecniche all'Autodromo di Monza, i partecipanti attraverseranno il centro di Monza alla volta di Milano. Qui, con un vero e proprio défilé nel Quadrilatero della moda, raggiungeranno via Montenapoleone, dove saranno presentate al pubblico. Il giorno seguente saranno poi ai nastri di partenza nel centro cittadino: la prima giornata di corsa si concluderà, come di consueto, a Rapallo, con la tradizionale parata delle vetture sul lungo mare e arrivo presso il Porto Carlo Riva con relativo welcome cocktail dopo i bellissimi paesaggi di Vigevano, Alessandria, Alba, Acqui Terme, solo per citarne alcuni. Sabato sarà poi il giorno della sfida definitiva: da Rapallo a Sanremo driver e navigatori affronteranno le ultime prove in vista del traguardo. Come già avvenuto lo scorso anno, il gran finale dell'edizione 2021 sarà nel Principato di Monaco all’insegna del glamour e del divertimento, con arrivo nella suggestiva cornice di Port Hercule e il gala dinner nel cuore di Montecarlo.

Per maggiori informazioni: race.office@milano-sanremo.it

Condividi
COMMENTI