EuRaid 2023, Alfa Romeo d'epoca al via da Torino - Ruoteclassiche
Cerca
Eventi
22/04/2023 | di Roberto Barone
EuRaid 2023, Alfa Romeo d’epoca al via da Torino
Si avvicina (17-21 maggio) la terza edizione del raid. Una cavalcata di oltre tremila chilometri che da Torino attraversa la Costa Azzurra, la Spagna e i Pirenei per tornare in Italia e terminare al Museo storico del Biscione ad Arese
22/04/2023 | di Roberto Barone

Tutto è pronto per EuRaid 2023, in programma dal 17 al 21 maggio, raduno-spedizione riservato ai possessori di Alfa Romeo d’epoca. La manifestazione, giunta alla terza edizione, è organizzata da CinemAlfa, associazione che coniuga due passioni legate da un solido fil rouge: l’automobilismo storico e la cinematografia.

Dall’Alfetta alla Giulietta. Percorrendo oltre tremila chilometri, i 16 partecipanti partiranno da Torino, per attraversare il principato di Monaco, la Costa Azzurra e infine la Spagna passando per i Pirenei, per poi ritornare in Italia, sino al Museo di Arese che segnerà la fine dell’evento. Le auto protagoniste di questa cavalcata Oltralpe saranno un’Alfetta 1.8 prima serie, due Nuova Giulietta (una 1.3 e l’altra 1.6), un’Alfa 33 1.3 VL e una 75 1.6 carburatori, oltre a una Stelvio che seguirà come vettura service.

Dritti in Costa Azzurra. Il corteo di vetture storiche del Biscione partirà la mattina del 17 maggio dal capoluogo piemontese alla volta del Principato di Monaco, percorrendo un tratto del mitico circuito di Montecarlo per poi raggiungere Cannes, città del celebre festival cinematografico, a cui l’associazione ha partecipato nel 2018 con il cortometraggio Pizza Marconi realizzato con la regia di Maurizio Matteo Merli, figlio dell’attore Maurizio Merli, icona del poliziottesco all’italiana degli anni Settanta.

La magia di Barcellona. Si arriverà, quindi, a Saint Tropez prima della sosta notturna a Nimes, poco dopo Avignone. Al mattino seguente, il gruppo ripartirà per Rennes-le-Chateau, località medioevale con un passato legato ai cavalieri Templari. Il raid proseguirà, poi, in Spagna, alla volta di Barcellona, e in particolare, della Sagrada Familia e del suo vivace centro storico.

Attraverso i Pirenei. Il venerdì, quindi, passando per i Pirenei, il gruppo procederà verso Andorra, Tolosa e ancora su, alle porte dell’Oceano, a Bordeaux. Il passaggio a Clermont Ferrand e la visita al Museo Fratelli Lumière di Lione saranno la penultima tappa prima del rientro domenicale in Italia. Sarà una giornata conclusiva importante, che vedrà i partecipanti accolti al Museo Storico Alfa Romeo di Arese.

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Maggio 2023
Ruoteclassiche di maggio viaggia nel tempo con uno Speciale Coupé
Scopri di più >