Eventi
13 July 2019 | di Alberto Amedeo Isidoro

F1, Silverstone: Raikkonen in pista con la 159 “Alfetta”

Nella spettacolare “drivers parade” che precede la partenza del Gran Premio di Gran Bretagna, Kimi Raikkonen porterà in pista l’Alfa Romeo 159 “Alfetta”, evoluzione della 158 con cui nel 1950 Nino Farina si aggiudicò il primo GP di Formula 1

La testa è tutta alle qualifiche di questo pomeriggio e alla gara di domani, ma un bel pezzo di cuore batte già per la vettura che domani guiderà nella “drivers parade” che precede i semafori verdi del Gran Premio d’Inghilterra. Kimi Raikkonen percorrerà con la 159 “Alfetta” del Museo Storico Alfa Romeo di Arese le stesse curve che, nel 1950, videro la sua antenata 158 vincitrice del primo gran premio valido per il mondiale piloti di Formula 1.

La prima vittoria nella storia della Formula 1. Era il 13 maggio di sessantanove anni fa. Con una gara perfetta – pole position, giro veloce in gara e 63 giri sui 70 previsti trascorsi in solitaria al comando – Nino Farina metteva il sigillo sul primo atto di quella che sarebbe divenuta presto la competizione motoristica più importante al mondo. Una vittoria tutta italiana che avrebbe aperto una delle parentesi sportive più gloriose nella storia dell’Alfa Romeo.

Marc Gené con la 158 di Farina. Il pilota dell’Alfa Romeo Racing Team non è l’unico a portare sul circuito di Silverstone una monoposto leggendaria della Casa del Biscione. Prima delle qualifiche odierne (ore 15.00), Marc Gené effettuerà alcuni giri alla guida proprio della 158 con cui Farina fu incoronato vincitore del primo Gran Premio di Formula 1 da Re Giorgio VI e dalla Regina Elisabetta.

Condividi
COMMENTI