Tutte le notizie di Gareclassiche

Regolarità
16 settembre 2018

GP Nuvolari 2018: Moceri e Bonetti alzano la coppa

Va in archivio la ventottesima edizione della 1000 chilometri mantovana. Sul gradino più alto del podio l'equipaggio Moceri-Bonetti su Fiat 508 C. Secondi Vesco-Guerini, ai quali dopo un inizio incerto non basta una rimonta da applausi. Piazza d'onore agli affiatatissimi padre e figlio Francesco e Giuseppe Di Pietra. Pazienza, perseveranza e duro lavoro. Moceri e Bonetti ci avevano già provato lo scorso anno ma, come spesso accade quando si tratta delle più importanti gare di regolarità, avevano dovuto fare i conti con due fuoriclasse del pressostato, Andrea Vesco e Andrea Guerini, due che il Gran Premio Nuvolari l'hanno vinto sette volte di fila. "In cuor mio sapevo che prima o poi sarebbe dovuto accadere", commenta con serenità Vesco, sul palco insieme a Guerini per ritirare la coppa dei secondi classificati. "Giovanni (Moceri, ndr) il Nuvolari avrebbe meritato di vincerlo molto prima", ammette con sportività, "e poi sono contento: il primo premio va a un grande avversario ma soprattutto a un...
Alberto Amedeo Isidoro
Regolarità
16 settembre 2018

GP Nuvolari 2018: Giovanni Moceri ancora al comando

Alberto Amedeo Isidoro
Regolarità
15 settembre 2018

GP Nuvolari 2018: "Balilla" show

Conclusa la prima tappa della classica mantovana. Ad alternarsi virtualmente sui tre gradini del podio, dopo il controllo orario di Cesenatico, un manipolo di arzille Fiat 508 C. Leader della corsa Giovanni Moceri e Daniele Bonetti sulla "Balilla" numero 81. Dominio Fiat. Tappa breve, paesaggi un po' piatti (eccezion fatta per l'arrivo serale a Cesenatico: una sciccheria il lungomare illuminato) e una bagarre con protagoniste diverse Fiat 508 C. Prima quella di Barcella-Ghidotti, che giungono al controllo orario di Mirandola con solo 12 penalità sul groppone, poi quella di Francesco e Giuseppe Di Pietra e infine quella di Giovanni Moceri e Daniele Bonetti, che con pazienza risalgono la classifica fino a ottenere il comando della corsa. La coppia, che ha spento i fari per prima al controllo orario di Cesenatico, si prepara ora a fare i conti con due mostri sacri della regolarità: Alessandro Gamberini su Fiat 508 C, navigato da Mauro Poli (sono quinti) e Andrea Vesco, che condivide...
Alberto Amedeo Isidoro
Regolarità
13 settembre 2018

GP Nuvolari 2018: che la festa cominci

L'atmosfera a Mantova è quella delle grandi occasioni, con i giardini di Palazzo Te pacificamente invasi dalle storiche già dal pomeriggio per le prime verifiche tecniche e sportive. Riservate, nella giornata di giovedì, soltanto a un centinaio di equipaggi "eletti". Che domani potranno puntare la sveglia almeno un paio d'ore più tardi di chi deve ancora completare la registrazione all'evento. Le prime auto sono approdate a Mantova in tarda mattinata. Un pranzo veloce e alle 14.00 le porte di Palazzo Te si sono aperte per le verifiche sportive, subito seguite da quelle tecniche. Un'esperienza a dir poco suggestiva e graditissima anche ai tanti concorrenti giunti dall'estero, che nel saltare da un banchetto all'altro per ritirare i numeri di gara e gli omaggi dell'organizzazione hanno ammirato gli arredamenti e gli affreschi delle sale dell'elegante edificio cinquecentesco. Passerella in centro. Alle 18.30 le storiche hanno attraversato la città tra gli sguardi curiosi e divertiti dei passanti per raggiungere Piazza Sordello, sede del...
Alberto Amedeo Isidoro
Regolarità
13 settembre 2018

GP Nuvolari 2018: su Spotify la cronaca di Giorgio Terruzzi

Redazione Ruoteclassiche
Regolarità
12 settembre 2018

Winter Marathon 2019, lavori in corso

Sarà la prima classicissima di regolarità della stagione 2019. Raggiunto lo scorso anno il traguardo delle trenta edizioni, la trentunesima Winter Marathon - in programma a Madonna di Campiglio dal 24 al 27 gennaio - è in pieni lavori in corso. Ancora due tappe. Gli organizzatori, proprio in questi giorni, sono impegnati a tracciare un nuovo percorso, che sarà ancora in due tappe, dopo il gradimento espresso dai concorrenti nella "sperimentazione" dello scorso anno (qui la nostra cronaca del 2018): la prima, novità assoluta dall'anno passato, giovedì 24 in notturna lungo la Val Rendena e la seconda venerdì 25 attraverso le strade e i passi più famosi del Trentino-Alto Adige con il suggestivo passaggio della carovana al tramonto, nello scenario incantato delle Dolomiti. Cinquantenni in gara. Ricordiamo che la gara è aperta alle vetture costruite entro il 1968 a trazione anteriore o posteriore alle quali si aggiungerà una selezione di auto di particolare interesse storico e collezionistico prodotte fino al...
Redazione Ruoteclassiche
Regolarità
07 settembre 2018

Gran Premio Nuvolari 2018: una settimana al via

I semafori verdi si accenderanno tra sette giorni esatti. Ecco cos'ha in serbo la ventottesima edizione della corsa, appuntamento clou del Campionato Italiano Grandi Eventi Regolarità Auto Storiche 2018. Una gara di respiro internazionale. Saranno oltre 300 gli equipaggi al via del Gran Premio Nuvolari 2018. Il weekend del 14, 15 e 16 settembre vedrà esibirsi le vetture di ben 43 marchi automobilisitici: dalle italiane Maserati, Fiat, Lancia, Alfa Romeo, OM e Ferrari alle inglesi Triumph, Jaguar, Aston Martin e Bentley; dalle statunitensi Ford, Chrysler e Chevrolet, alle tedesche Mercedes, BMW e Porsche, fino alle esclusivissime francesi firmate Ettore Bugatti. Venti i paesi rappresentati, un record di questa edizione: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Lussemburgo, Messico, Olanda, Polonia, Principato di Monaco, Repubblica Ceca, Russia, Singapore, Spagna, Svizzera. Organizzata da Mantova Corse insieme a Automobile Club Mantova e Museo Tazio Nuvolari, la manifestazione di regolarità è riservata ad automobili d’interesse storico costruite tra il 1919 e il 1972, secondo le normative F.I.A., F.I.V.A., ACI Storico...
Redazione Ruoteclassiche
Velocità in circuito
04 settembre 2018

Dix Mille Tours, le classiche da corsa infiammano il Paul Ricard

La nona edizione della Dix Mille Tours è stata una bella festa di fine estate. La manifestazione ha visto scendere in pista e sfidarsi al Paul Ricard un'accurata selezione di auto storiche da competizione. C'eravamo anche noi. Record di pubblico. In un contesto paesaggistico che solo la Provenza in questo periodo dell'anno sa offrire, gli appassionati di tutte le età - in totale erano circa 15.000 (!) - hanno affollato le tribune dello storico circuito di Le Castellet, che quest'anno ha ospitato il Gran Premio di Francia di Formula 1 (non succedeva dal 1990). Il motivo è presto detto: c'erano da ammirare in azione alcune tra le più affascinanti auto da corsa di tutti i tempi. Tutto calcolato. Tutto è stato pensato perché filasse tutto liscio, e perché fosse facile - sopratutto per le famiglie - prendere parte all'evento. Ampi parcheggi gratuiti, ingresso libero (non si pagava nemmeno per accedere alle tribune centrali), area giochi per i più piccoli e mercatini per...
Moreno Filoscia
Regolarità
02 settembre 2018

Parma-Poggio di Berceto, iscrizioni aperte fino al 17 settembre

Himara Bottini
Velocità in circuito
31 agosto 2018

Weekend da brivido con 300 bolidi storici al Paul Ricard

Quale miglior modo, per gli appassionati di Classic Racing, di salutare l’estate trascorrendo qualche giorno in Provenza, a Le Castellet, alla fine di agosto (da oggi fino a domenica 2 settembre). Il tutto, magari, con famiglia o amici. Il mare della Costa Azzurra è lì a due passi e la collina offre altrettante occasioni di relax, magari pasteggiando, la sera, con dell’ottimo e fresco Rosè di Bandol, in buona compagnia. Trecento bolidi. Ma è certamente il Circuit Paul Ricard a essere il centro di attrazione massima, con la sua macchia mediterranea prorompente e i suoi boschi di querce, la sua pista avveniristica e specialmente con le sue 300 auto da corsa storiche che si cimenteranno in staccate da brivido tra le famose curve colorate di rosso e azzurro. Pista impegnativa. Situata nel dipartimento del Var, tra Tolone, Aix-en-Provence e Marsiglia, questa bellissima struttura è il tempio tecnologico delle corse, oltre che sede di test delle più grandi aziende automobilistiche del...
Moreno Filoscia
Carica altri articoli