Granturismo: a spasso per il Belpaese con le Mercedes-Benz SL - Ruoteclassiche
Allegati
25 July 2022 | di Fabrizio Greggio

Granturismo: a spasso per il Belpaese con le Mercedes-Benz SL

Dieci itinerari all’insegna di un turismo colto e raffinato, un viaggio alla scoperta di alcuni tesori che hanno reso l’Italia una fra le mete predilette a livello internazionale. Ad accompagnarci altrettante Mercedes-Benz SL

I viaggiatori più attenti e curiosi lo sanno bene: il gusto del viaggio non è il raggiungimento della meta, bensì il viaggio stesso. È la filosofia su cui si fonda il turismo colto e raffinato, che prende le mosse dalla curiosità di scoprire luoghi nuovi, dall’esigenza di cogliere l’intima essenza del territorio che si attraversa. Qui la fretta è bandita. Seguendo questo principio Ruoteclassiche rinnova quello che ormai è divenuto negli anni un appuntamento atteso e imperdibile: l’allegato Granturismo, una galleria di dieci itinerari sparsi per la nostra bella Italia.

Nate dalle competizioni. Ad accompagnarci in questa “impresa” dieci Mercedes-Benz SL, icone di sportività ed eleganza. La nostra scelta non è casuale, anzi ha un motivo ben preciso. Esattamente 70 fa, e precisamente alla 1000 Miglia del 1952, debuttava proprio la Mercedes-Benz 300 SL. Quella capostipite non era una roadster, bensì una straordinaria coupé nata per le competizioni. A imprimerla subito nell’immaginario collettivo, oltre alla meccanica raffinata, la scenografica apertura delle porte “ad ali di gabbiano”. Ebbene, da quella vettura da gara due anni dopo, grazie alle insistenze di Max Hoffman, il geniale importatore americano di vetture europee sportive, sarebbe nata la versione stradale, destinata a divenire una delle storiche più ambite in campo collezionistico. La prima scoperta a recare la sigla SL fu però la 190, presentata nel 1955: da quel momento l’acronimo di Super Leicht indicherà le roadster di Stoccarda. Autentici oggetti del desiderio, prediletti dalle personalità più in vista del mondo dello sport, del cinema, dell’imprenditoria e dello spettacolo. Un’avventura affascinante, che oggi si rinnova con la nuovissima AMG SL.

Guide d’eccezione. Per il nostro girovagare fra le bellezze della nostra amata Penisola non potevamo quindi scegliere compagne migliori. Come ideali guide turistiche si sono succedute la 190 SL, la poderosa 300 SL Roadster, la W113 (da tutti conosciuta col soprannome “Pagoda”, conferitole per via della forma concava dell’hardtop, che ricordava quella dei tetti degli edifici orientali), la R107, la R129 (considerata uno dei capolavori di Bruno Sacco), la R230 e l’avveniristica R232 (questa la sigla della Mercedes-AMG SL).

Il bello di perdersi. Un viaggio il nostro che ha “toccato” un numero limitato di località, senza alcuna intenzione di stilare una classifica di merito, di privilegiare un territorio rispetto a un alto, ma anzi rimpiangendo l’impossibilità di ampliare il nostro raggio d’azione. Dalle perle del Nord, come le Langhe, le Alpi Biellesi, il Lago di Como, la Franciacorta e il Golfo del Tigullio siamo scesi verso la Versilia, la Val D’Orcia e poi la Costiera Amalfitana e il Salento. Con una puntata in Sardegna, alla scoperta di un itinerario che prende il via da Alghero. Abbiamo dato vita a un lungo pellegrinaggio dove benessere, esclusività, arte e cultura si amalgamano in un’esperienza unica, da vivere in relax, senza fretta, senza orari da rispettare e magari senza smartphone. Un’ultima considerazione: i nostri itinerari sono solo delle proposte, degli spunti da cui trarre ispirazione. Una volta in marcia, liberate la vostra curiosità: siamo certi che vi porterà a scoprire molti altri gioielli di questo inesauribile forziere delle meraviglie che si chiama Italia. Granturismo 2022 - Luxury Driving è allegato a Ruoteclassiche di agosto, con un supplemento di 4,90 euro rispetto al prezzo della sola rivista.

Condividi

Bacheca

COMMENTI