Eventi / News
20 marzo 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

IL “CARRO DEL SOGNO”… DI STOLA

Le tecnologie d'avanguardia di un atelier di design e d'engineering tra i più conosciuti del made in Italy e il sapere antico dei faraoni. L'inedito connubio si deve all'iniziativa culturale del Museo Egizio di Torino, della Stola e del C.E.M.I., una scuola specializzata nella formazione di esperti di modellistica. Obiettivo: ricreare un celebre mezzo da guerra egizio del 1500 a.C., noto come "carro del sogno", scoperto nella necropoli di Tebe nel 1828-29.

La riproduzione, in legno di faggio, materiale che più si avvicina per colorazione e consistenza all'originale, è larga 3 metri e pesa 90 kg; per realizzarla sono stati necessari oltre tre mesi di lavoro, durante i quali gli esperti della Stola hanno dovuto creare strumentazioni specifiche per consentire la piegatura e l'assemblaggio del legno e utilizzare moderne tecniche di disegno Cad in 3D.

Il carro è esposto dal 19 febbraio nell'atrio del Museo Egizio di Torino, dove rimarrà fino a metà maggio.

Condividi
COMMENTI