Aste / News
01 febbraio 2017 | di Redazione Ruoteclassiche

Il disegno della piccola Emma aveva previsto tutto…

Quando si dice che sono sempre di più i giovani che si fanno affascinare dal mondo delle auto d'epoca… Riceviamo e pubblichiamo volentieri la storia della piccola Emma Pompei, 9 anni, di Porcia (PN), che nel 2016 ha deciso di partecipare al concorso di disegno indetto ogni anno dal Club Ruote del Passato di Pordenone, affiliato Asi, che conta circa 1300 associati.

Il contest, intitolato “Il Mondo delle Auto Storiche” Lino Manfè, è riservato ai giovani e ha lo scopo di sensibilizzarli alla storia, alla cultura, all’arte facendo loro scoprire il “fantastico 900 italiano dell’automobile”.

Come ci racconta il nonno di Emma, domenica 27 novembre la bambina si è messa al lavoro con le matite prendendo spunto dall’enorme pubblicità (anche su Ruoteclassiche e sul nostro sito) dell’asta “Duemila Ruote”, tenutasi proprio in quel weekend nel corso di Milano AutoClassica.

Ciò che ha stupito tutti, noi compresi, è che il suo disegno riproduce con straordinaria “fedeltà” quella che sarebbe stata la fotografia d’apertura del nostro servizio sull’incanto di RM Sotheby’s, pubblicato su Ruoteclassiche di gennaio. In pratica, una sala gremita di gente e sullo sfondo il banditore, con lo schermo alle sue spalle…

Un’immaginazione fervidissima quella della piccola Emma, alla quale vanno i complimenti di tutta la redazione. Ora aspettiamo che cresca anche la sua passione per le auto d’epoca e possibilmente per la nostra rivista.

Dario Tonani

Condividi
COMMENTI