Auto / News / Personaggi
29 aprile 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

In vendita la prima F1 di Ayrton Senna

“Qui si parla francese ed è meglio che abbia vinto un francese” disse amareggiato un giovanissimo Ayrton Senna dopo che la direzione di gara decise la sospensione del GP di Monaco del 1964 al 31° giro, causa diluvio (guarda il video).

Senna arrivò secondo per pochi metri dietro Alain Prost che, sbracciandosi, aveva chiesto la sospensione della gara. Il pilota francese fu accontentato e Senna vide svanire la sua probabile prima vittoria in F1. Partito dalla tredicesima posizione il pilota brasiliano era riuscito a superare tutti i big (Lauda, ​​Mansell, Piquet, Arnoux, Tambay, e Rosberg, solo per citarne alcuni) e a insidiare la prima posizione di Alain Prost.

Tutto questo alla guida di una Toleman-Hart TG184-2, con la quale superò McLaren, Ferrari, Lotus, Renault, Williams, Brabham e Ligier. La stessa vettura che attualmente è in vendita presso il Salone londinese Prindiville, specializzato in auto di prestigio, al prezzo di 1.000.000 di sterline, pari a circa 1.396.000 euro al cambio attuale.

Una cifra non indifferente ma sicuramente adeguata al valore storico della vettura. Così almeno sostengono i titolari del Prindiville che, assicurano, è in condizioni eccezionali, con una storia documentatissima e con la livrea che aveva quel 3 giungo 1984 a Monaco. La vettura era già stata messa in vendita da altri soggetti lo scorso dicembre ma senza risultati (leggi l'articolo). Chi oggi fosse interessato può contattare il Salone Prindiville www.prindiville.co.uk.

Condividi
COMMENTI