News
15 September 2020 | di Redazione Ruoteclassiche

Jaguar Drivers Club: il giaguaro ruggisce anche in Italia

Nel 1956 nasceva in Inghilterra il primo Jaguar Drivers Club. L’unico club dedicato alle vetture del giaguaro riconosciuto da Sir William Lyons, fondatore della Jaguar.

Anche l’Italia può vantare una rappresentanza del Jaguar Drivers Club. La delegazione italiana del prestigioso club nasce il 10 agosto 2020, dopo la riunione del consiglio direttivo tenuta dal presidente Kemp a Luton. Durante l’assemblea, il noto giornalista e collezionista Francesco Arcieri ha ricevuto l’incarico ufficiale per costituire il Jaguar Drivers Club Italia, il primo club italiano riconosciuto dall’organizzazione. In oltre 60 anni di attività il Jaguar Drivers Club ha assunto una connotazione internazionale, giungendo a contare 63 delegazioni in altrettanti Paesi in tutto il mondo.

Appuntamento a Roma. Il Jaguar Drivers Club sarà attivo ufficialmente a partire dalla fine di novembre, per l'occasione saranno aperte le iscrizioni per l'anno associativo 2021. La prima manifestazione nazionale organizzata dal Club si svolgerà a Roma il 15 marzo 2021, per celebrare i 60 anni della leggendaria Jaguar E-Type. Per ogni informazione e per il tesseramento potete consultare il sito jcditalia.it

Condividi
COMMENTI