Auto
03 ottobre 2018 | di Gilberto Milano

Julien’s Auction, all’asta la Ford Thunderbird di Marilyn Monroe

Gli ultrasettantenni di oggi la ricordano come una delle donne più attraenti e desiderate degli anni 50 e 60. E anche se da allora i canoni della bellezza sono molto cambiati, Marilyn Monroe resta un mito hollywoodiano che regge ancora bene al passare del tempo. È per questo motivo che l’asta "Icons & Idols: Hollywood" che si terrà a Los Angeles il 16 e 17 novembre si preannuncia molto interessante anche per i collezionisti di auto.

L'ombra di Marilyn. Tra i lotti appartenuti a numerosi divi del cinema che la casa d’aste Julien’s Auctions metterà all’incanto figura infatti la Ford Thunderbird appartenuta a Marilyn Monroe dal 1955 fino a pochi mesi prima della sua tragica morte, avvenuta il 5 agosto del 1962. È la prima volta che questa vettura viene messa all’asta e la sua stima è stata fissata tra i 300.000 e i 500.000 dollari, dieci volte la valutazione media di una Ford Thunderbird qualunque.

A nozze con la Ford. La vettura è stata acquistata dall’attrice il 20 dicembre 1955, pochi mesi prima di sposare il celebre drammaturgo Arthur Miller e sembra che proprio quest’auto fu utilizzata dalla coppia per recarsi sia alla cerimonia civile del 28 giugno 1956 sia a quella del matrimonio privato il 30 giugno 1956.

Passaggi di mano illustri. Per sei anni Marilyn Monroe guidò questa vettura sulle autostrade di Los Angeles con la capote abbassata godendo delle prestazioni sportive del V8 da 5.0 litri e 225 CV che poteva spingere la vettura fino a 180 km/h. Nel 1962 la regalò a John Strasberg, il figlio del regista Lee Strasberg, in occasione del suo diciottesimo compleanno.

Originalissima. Fu poi acquistata dall'attuale proprietario che la sottopose a un restauro conservativo che ha mantenuto intatta l’originalità di ogni sua parte. Compreso il colore Raven Black della carrozzeria e l’elegante interno bianco e nero.

Condividi
COMMENTI