Auto
03 dicembre 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

LA PROTESTA DEL DRAKE

Il regolamento 1968 prevede, per le Sport, almeno 50 esemplari costruiti. Enzo Ferrari, che non può permetterseli, lo contesta e punta solo sul Campionato Prototipi. Con una "3 litri" - la "312 P" - che assomiglia molto a una Formua 1 a ruote coperte.

L'ottimo CX di 0,3 è il risultato di un corpo vettura basso e largo, con sezione frontale ridotta al minimo e totale assenza di appendici aerodinamiche.

Il motore, collocato in posizione posteriore-centrale longitudinale, è un 12 cilindri a V di 60° da 420 CV a 9800 giri/min.

TAGS ferrari
Condividi
COMMENTI