Eventi / News / Personaggi
25 febbraio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

La vita di Enzo Ferrari per immagini

Il Museo Ferrari di Modena celebra i 120 anni dalla nascita del Drake con una mostra fotografica che lo ritrae nei vari periodi della sua esistenza.

Il racconto di una vita per immagini è il tema della mostra fotografica allestita nella casa natale di Enzo Ferrari dove ora sorge il secondo museo ufficiale dedicato all’opera di uno dei più grandi protagonisti della storia dell’auto. Se non il più grande.

Nessuno come Enzo Ferrari ha infatti attraversato così a lungo la storia sportiva e lo sviluppo automobilistico. Enzo nasceva il 18 febbraio del 1898, quando l’auto era agli albori della sua esistenza e ha vissuto tutte le trasformazioni di questo mezzo che da pionieristico è diventato lo strumento più importante della mobilità degli uomini nel mondo.

“Pensare che Enzo Ferrari sia nato nell’Ottocento pare incredibile”, ha detto il Presidente e Amministratore delegato della Ferrari Sergio Marchionne, “La sua lezione è più che mai attuale e la sua modernità assoluta. Era un uomo con capacità di visione e di gestione di persone e delle risorse fuori dal comune, oltre che forte di spirito imprenditoriale e coraggio eccezionali. Viene da chiedersi quali traguardi avrebbe potuto raggiungere se avesse avuto a disposizione i mezzi tecnici e le conoscenze dei nostri giorni. Il segno che ha lasciato nel mondo resta motivo di orgoglio per tutti noi alla Ferrari e per l’Italia intera”.

Come noto, Enzo ha vissuto fino al 14 agosto 1988: 90 anni durante i quali da appassionato divenne pilota e poi costruttore di auto. La mostra fotografica ripercorre tutte le fasi della sua lunga esistenza tracciandone una profilo per immagini che non mancherà di sorprendere anche il più informato degli appassionati. G.M.

Condividi
COMMENTI