Eventi
21 November 2019 | di Andrea Zaliani

L’Aci Storico e l’Asi a Milano AutoClassica 2019

In occasione della prestigiosa kermesse milanese, l'area incontri dell’Aci Storico e dell'Asi saranno un vero e proprio punto di riferimento per la manifestazione, con molti eventi in programma

Gl’incontri che si svolgeranno nell’area dedicata (padiglione 18) saranno molti già a partire da domani, venerdì 22 novembre, giorno in cui si terrà il “Red Campus Formula Innovazione” a cura dei Musei Ferrari di Maranello e Modena. Seguirà poi la presentazione del Rallye Montecarlo Storico, a cura dell’Automobile Club Milano, quindi saranno presentati i servizi offerti da Aci Global Servizi e Sara Assicurazioni.

I talk da non perdere. I convegni proseguiranno nella giornata di sabato, quando Giancarlo Minardi e Antonio Turitto terranno il convegno “Aci Storico Festival – Historic Minardi Days: la storia torna in pista” per raccontare le realtà che, per la gioia degli appassionati, rinvigoriscono la cultura dell’heritage automobilistico con eventi sempre più coinvolgenti. A concludere la giornata la presentazione della Coppa Milano-Sanremo, che costituirà il round di apertura del Campionato Italiano Grandi Eventi 2020. Saranno inoltre tenute presso lo spazio di Aci Storico le premiazioni del raduno Ruoteclassiche e Youngtimer, oltre a presentazioni di video e prodotti editoriali come “AutoItaliana”, lo storico bookazine che, in occasione del centenario, tornerà in edicola a 50 anni dall’ultima uscita. Molto interessante anche il dibattito sulle auto storiche nella città di Milano (inizialmente programmato per sabato, ma poi spostato a domenica alle 12.30) nel quale interverranno il Presidente dell’Ac Milano Geronimo La Russa e il Presidente CMAE e consigliere Asi Marco Galassi.

Gli appuntamenti Asi. L’Automotoclub Storico Italiano sarà inoltre presente a Milano AutoClassica con diverse iniziative legate allo sport, ai giovani ed alle celebrazioni dei 100 anni del noto atelier milanese Zagato. Quest’ultimo sarà al centro di una serie di conferenze a tema, domenica 24 novembre, con gli interventi di Andrea Zagato e Paolo Di Taranto (“Zagato, un secolo di design e innovazione”), con Giovanni Groppi e Massimo Grandi della Commissione Cultura Asi (“I tratti distintivi di Zagato”) e con Guido Portinari, presidente dello Zagato Car Club (“Una passione che unisce”).

Molte premiazioni. Sabato 23 novembre, dalle 9.30, si svolgeranno invece le finali dei Trofei Asi con le prove di precisione cronometrica allestite nell’area esterna; contemporaneamente, presso lo stand si terranno le premiazioni dei riconoscimenti “Manovella d’Oro”, “Pedivella d'Oro”, “Manovella ad Honorem” ed encomi per le manifestazioni dei Club particolarmente significative. Il programma del pomeriggio proseguirà con la presentazione del “Marco Polo Silk Road Classic Raid 2020”, evento organizzato da Asi e Fccc (Federation of Classic Car China) per celebrare i cinquant’anni dei rapporti diplomatici tra Italia e Cina, con un viaggio culturale da Venezia a Xi’an. Successivamente, il presidente dell’Asi Alberto Scuro incontrerà gli appassionati nel dibattito pubblico “Motorismo storico: insieme per tutelarlo”, un confronto diretto sulle tematiche più attuali: certificazioni, circolazione, tutela fiscale.

Condividi
COMMENTI