Auto
07 febbraio 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

LE VERITÀ NASCOSTE

Più inglese di così! Regina del passato del numero di febbraio di Ruoteclassiche è la Jaguar "Mark IX", che fu presentata al Salone di Londra esattamente cinquant'anni fa, nel 1958.

La carrozzeria, dalle linee aristocratiche, appare decisamente retrò nonostante la chiassosa livrea bicolore rosso-nera.

La meccanica, però, è d'avanguardia, grazie a un inedito motore a sei cilindri in linea di 3,8 litri da 220 CV e dall'impianto frenante a quattro dischi. Unica caduta di gusto è la calandra realizzata in economica zama, che col passare del tempo tende a scrostarsi.

Gli interni sono a dir poco sontuosi: pelle naturale, moquette e radica di noce: elementi di grande fascino che nessuno meglio degli inglesi sa dosare. La vettura uscì di produzione nell'autunno del 1961, dopo che ne furono costruiti 10.004 esemplari, con un'incidenza all'esportazione del 46% sul totale.

TAGS jaguar
Condividi
COMMENTI