Eventi
10 October 2019 | di Andrea Zaliani

Milano AutoClassica 2019, tra conferme e novità

Tutto pronto per la nona edizione, in programma a Fiera Milano (Rho) dal 22 al 24 novembre. L’ormai collaudata manifestazione meneghina si presenta più ricca che mai

Milano AutoClassica si appresta a far vivere al pubblico un viaggio a 360° nel mondo dell’automobile, attraverso vetture esclusive di tutte le epoche. Dalle classiche più iconiche alle Youngtimer, fino ad alcuni pezzi che faranno la storia di domani. Una riuscita contaminazione tra passato, presente e futuro, in grado di catturare l’attenzione di appassionati di tutte le età.

Molti espositori. Anche quest’anno sono numerosi i marchi pronti ad esporre i loro modelli su una superficie (complessiva) di 50mila metri quadri. L’elenco attualmente comprende: Alpine, Bentley, BMW Club Italia, Jaguar, Land Rover, Lotus, McLaren, Musei Ferrari, Pagani e Porsche Classic. Non solo. Oltre alla ricca offerta dei commercianti, aumenta il numero dei privati che propone modelli di ogni genere. A tal proposito, la trattativa tra privati avverrà al coperto, in un esclusivo spazio dedicato. Non mancherà neppure un’area dedicata all’esposizione di ricambi, con circa 200 aziende selezionate. Il padiglione 22 vanterà infatti una vasta scelta di ricambi e accessori d’epoca, affiancati da modellini di auto, manualistica, pubblicazioni ed editoria specializzata.

Asta Wannenes. Una delle principali novità di Milano AutoClassica 2019 è rappresentata dall’asta organizzata dalla Wannenes, che batterà una sofisticata selezione di auto e motociclette storiche e da collezione, per un totale di circa 40 lotti. La varietà di modelli coinvolti attraversa oltre un secolo di storia: si va da un’originale Ceirano junior, del 1903, fino a toccare i giorni nostri. In mezzo tanti modelli dal grande appeal come un’Abarth A112 5° Serie, un’Abarth 695 Innesti Frontali, un’Alfa Romeo duetto spider, un’Alfa Romeo SZ Zagato e una BMW M3 E30. Altrettanto degne di nota, una Ferrari 308 GTS Carburatori Carter Secco, una Jaguar XK120 OTS, una Maserati Grand Sport e una Porsche 993 Turbo. L’Asta Wannenes si terrà sabato 23 novembre, alle 15.

Ci sarà anche Retroclassic. Tra i migliori interpreti internazionali del "ruolo" saranno proprio gli organizzatori del salone di Stoccarda a presenziare alla fiera milanese, con un ampio stand che vedrà esposte le vetture più importanti del loro ricco parco espositori.

ASI, presente in forze. L’Automotoclub Storico Italiano (ASI) interverrà a Milano AutoClassica con uno stand espositivo più grande rispetto allo scorso anno e un ulteriore spazio esterno. Quest’ultimo verrà impiegato per le gare di regolarità che animeranno le finali dei vari campionati disputati nel corso della stagione: Regolarità con strumentazione libera, Regolarità con strumentazione meccanica, Regolarità Formula ASI, Manifestazioni turistiche con prove e Trofeo Marco Polo. Le premiazioni avverranno nella giornata di sabato presso lo stand, insieme alla consegna dei riconoscimenti che andranno ai club organizzatori di manifestazioni particolarmente significative come la Manovella d’Oro (per il settore auto) e la Pedivella d'Oro ( per il settore moto).

Raduno Youngtimer. Last but not least, grande attesa per il raduno Youngtimer di Ruoteclassiche, che si svolgerà nelle tre giornate della manifestazione.

Come arrivare. La Fiera di Milano è raggiungibile in treno (stazione Rho-Fiera Milano; dalle stazioni Lambrate, Garibaldi e Centrale, la metropolitana linea 2 verde vi condurrà all'interscambio con la stazione Cadorna, dove la linea 1 rossa porta direttamente in fiera) e in metropolitana (la linea 1 rossa fa capolinea al polo fieristico). Non solo: Italo ha programmato fermate speciali di alcuni treni che nei giorni della fiera arriveranno direttamente nella stazione di Rho Fiera Milano, partendo dalle principali città del Paese. In auto, dalle autostrade A7-Genova, A1-Bologna e A4-Torino bisogna percorrere la A 50 Tangenziale Ovest direzione Varese, e imboccare l'uscita Fieramilano. Dall'autostrada A4-Venezia, si deve prendere l'uscita Pero-Fieramilano. Dalle autostrade A8-Varese e A9-Como, dalla barriera di Milano nord bisogna seguire la direzione A4-Venezia e uscire a Fieramilano. Da Milano: autostrada A8 direzione Varese-Como, uscita Fieramilano; autostrada A4 direzione Torino, uscita Pero-Fieramilano.

Prezzi e orari. Milano AutoClassica 2019 si terrà da venerdì 22 a domenica 24 novembre, dalle 9.30 alle 18.00. A questo link è possibile acquistare la prevendita online alla tariffa di 20 euro, mentre acquistando il ticket alle casse l'ingresso costerà 25 euro.

Condividi
COMMENTI