Eventi
05 novembre 2018 | di Alberto Amedeo Isidoro

Milano AutoClassica, super classiche alla Fiera di Milano

Il salone meneghino dedicato alle auto d’epoca e da collezione andrà in scena al polo fieristico di Rho dal 23 al 25 novembre.

L’ottava edizione di Milano AutoClassica s’avvicina con un programma ricco e molto vario al pari di Auto e Moto d'Epoca di Padova (leggi qui le curiosità dell'edizione appena conclusa) e Automotoretrò di Torino, affermandosi come uno dei saloni di riferimento del settore.

Con l’auto s’impara (anche) la storia. Le auto in mostra abbracceranno il lungo lasso di tempo che va dagli anni 20 agli anni 90: dalle anteguerra alle youngtimer, quindi, con una presenza preponderante di modelli costruiti a cavallo degli anni 60 e 70.

Bolidi all’asta. Il primo appuntamento da segnare in agenda - sabato 24 novembre - è con la vendita "Milano-Racing & Sport Cars" organizzata dalla Casa d'aste Cambi, che ha messo insieme i pezzi più pregiati della collezione del pilota automobilistico lombardo Gianni Giudici. Circa 45 i lotti che andranno all’incanto, l'85 per cento dei quali saranno auto da competizione. Tra le purosangue da corsa da tenere d’occhio, una Maserati GranSport GT3 "Laboratorio" (un esemplare unico) e una GranSport "Trofeo" studiata per le gare di durata. Entrambe le vetture nel 2006 hanno preso parte alla 24 Ore del Nürburgring coi colori della squadra ufficiale Maserati R&D Factory Team.

Si giocherà Italia-Germania. I collezionisti e gli espositori tedeschi respireranno aria di casa: una grande area espositiva della fiera milanese sarà infatti riservata a Retro Classic. La kermesse di Stoccarda, nota per essere la più vasta in Europa per superficie occupata, presenterà ai visitatori una selezione di auto storiche provenienti dalla Germania.

A caccia del ricambio mancante. Ampio spazio è destinato anche ai venditori privati e ai commercianti. Il parterre delle storiche vedrà alternarsi pezzi d’alta collezione a modelli più popolari e, quindi, più accessibili. Il padiglione 22, poi, tornerà a ospitare la mostra-scambio dedicata ai ricambi: ben 180 le aziende specializzate, con un’ampia offerta di componenti di meccanica e carrozzeria per la maggior parte delle auto storiche dei marchi italiani ed esteri.

I club e le Case. Tra i marchi e i sodalizi di marca e modello che saranno presenti in fiera con le loro vetture segnaliamo Bentley, Ferrari Classiche, Lotus, McLaren, Musei Ferrari, Pagani, Porsche Classic e il Bmw Club Italia.

Prevendite già on-line. Sul sito della manifestazionepotete già acquistare il vostro titolo d’ingresso. Se avete in programma una visita al Museo Ferrari di Modena entro il prossimo 9 gennaio, conservate il biglietto di Milano AutoClassica anche dopo l’evento: presentandolo avrete diritto a una tariffa speciale al prezzo di 8 euro.

Condividi
COMMENTI