News
27 May 2021 | di Giancarlo Gnepo Kla

Motor Valley Fest: i colori del Made in Italy nel poster di Aldo Drudi

Aldo Drudi firma il coloratissimo poster del Moter Valley Fest, in programma dal 1 al 4 luglio. Il grande festival dedicato ai motori avrà Modena come epicentro delle manifestazioni, la città Patrimonio Mondiale Unesco e capitale della Motor Valley.

A poco più di un mese dall’inaugurazione dell’edizione 2021, Motor Valley Fest presenta il nuovo manifesto ufficiale, opera di Aldo Drudi, uno dei designer più importanti della scena motoristica italiana. Il poster rende omaggio all’ingegno, alla creatività e alla passione di questa terra: un’alchimia che trova una delle sue espressioni più elevate nella Motor Valley, la patria dei motori ad alte prestazioni.
Aldo Drudi ha commentato: “Abbiamo declinato il manifesto nel segno della continuità con l’immagine ufficiale ideata per il GP di Formula Uno del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, e sono stati integrati nella trama del poster tre nuovi elementi: un’auto con le ruote coperte, una moto e il rosone del Duomo di Modena, che influenza anche la scelta della rosa cromatica che valorizza i colori istituzionali: il giallo e il blu.” E prosegue: “È stato divertente e gratificante proseguire in questa direzione, visto il successo della prima immagine creativa, un modo per trasferire energia al nuovo ed attesissimo evento della Motor Valley”.

Non solo Modena. I riflettori sono puntati su Modena, che nel primo weekend di luglio ospiterà il Motor Valley Fest: la kermesse dedicata al motorismo e all’eccellenza del Made in Italy. Un festival che celebra l’orgoglio emiliano-romagnolo nella città dove nasce il mito della velocità. Il calendario si preannuncia ricchissimo, con eventi dinamici e adrenalinici suddivisi in gare, mostre, esposizioni ed incontri di approfondimento.
Quest’anno la manifestazione vedrà infatti il coinvolgimento dei circuiti di Misano Adriatico, Imola e Varano de Melegari. Dal 2 al 4 luglio, si terrà a Misano il GT World Challenge Europe, per gli appassionati delle due ruote, imperdibile l’appuntamento a con il CIV (Campionato Italiano di Velocità) che si svolgerà in contemporanea al Circuito di Imola. Il 2 e il 3 luglio, la pista di Varano de Melegari ospiterà invece le Youngtimer e la Dallara Experience.

Terra d’eccellenza.Il Motor Valley Fest 2021 rientra tra gli eventi per la valorizzazione del Made in Italy, un accordo per la promozione territoriale siglato dalla Regione Emilia-Romagna e Apt Servizi Emilia-Romagna, con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane). L’intesa è nata dalla volontà di trasmettere, a livello mondiale, l’immagine di un’Italia forte a partire da una filiera automotive di altissimo livello. Un settore che è frutto del connubio tra tecnologia, tradizione sportiva, creatività e stile. La manifestazione si configura così come una vetrina internazionale della Motor Valley e di tutte le attività del territorio.

Ambasciatrice del Made in Italy. La Motor Valley è una terra che si è fatta ambasciatrice nel mondo del concetto di “Made in Italy” nell’industria manifatturiera, così come nel settore agroalimentare e gastronomico. Per questo motivo il format del Motor Valley Fest diventa l’emblema di una politica improntata all’aggregazione delle risorse e della collaborazione tra pubblico e privato, che da sempre caratterizza il tessuto sociale del territorio. Un mix di tradizione e innovazione, ricerca, cultura e arte, musica, che si traducono qualità e stili di vita genuini che hanno favorito le capacità imprenditoriali.

Condividi
COMMENTI