News
24 October 2020 | di Redazione Ruoteclassiche

Padova Auto e Moto d’Epoca 2020: Porsche, “Prototipi da Leggenda”

Cinquant’anni fa la storica vittoria Porsche alla 24 ore di Le Mans. Nel 1970 la Casa di Zuffenhausen schierava tre vetture nei primi tre posti conquistando tutti i gradini del podio. A Padova, Auto e Moto d’Epoca, Porsche celebra questo anniversario e la sua ascesa nel motorsport con la mostra “Prototipi da leggenda” (Padiglione 1).

Le più importanti imprese sportive della Cavallina di Zuffenhausen rivivono con una mostra straordinaria che racconta i primi 30 anni di corse culminati con il primo trionfo a Le Mans nel 1970. In quell’edizione, la casa tedesca schierò due 917 e una 908: le stesse che troviamo qui a Padova, provenienti dalla “The ClaRo Collection” di Claudio Roddaro. Con loro sei modelli che hanno consentito a Porsche di affermarsi tra i marchi più vincenti di sempre. Ecco quindi la Porsche 550 A Spyder del 1958, che portò la prima vittoria assoluta Porsche in una gara internazionale; la Porsche 906 Carrera 6 del 1966 che vinse alla 24 ore di Daytona e la Porsche 907 Long Tail del 1967, la prima Porsche ad abbattere il muro dei 300km/h.

Queste le vetture esposte:

Porsche 908 Long Tail - 1968. L’esemplare in mostra venne pilotata da Ludovico Scarfiotti e Gerhard Mitter alla 1000 Km di Monza del 1968

Porsche 550 A Spyder – 1958. Pietra miliare nella storia Porsche, fu la prima vettura del marchio a conquistare una vittoria assoluta durante una gara internazionale. E non una qualsiasi: la Targa Florio 1956. Al volante, Umberto Maglioli. L’auto esposta a Padova fu invece pilotata dal Conte Carel Godin de Beaufort nel 1958 alla 10 ore Notturna di Messina e alla 1000 km del Nürburgring.

Porsche 917 - 1969. L’auto esposta venne guidata da Vic Elford e Richard Attwood alla 24 ore di Le Mans 1969 in versione “coda lunga”. Anche l’attore e pilota Steve McQueen la guidò durante le ricognizioni per il film Le 24 Ore di Le Mans contribuendo ad accrescere il mito di questa icona del motorismo sportivo.

Porsche 907 Long Tail – 1967. Un altro modello importantissimo nella storia Porsche è la 907: la prima a raggiungere i 300km/h. Altra peculiarità, la prima con guida a destra. L’auto in mostra ha corso la 1000 km di Brands Hatch del ‘67, pilotata da Hans Herrmann & Jochen Neerpasch. Nel 1969 venne guidata anche da Karl Von Wendt e Willi Kauhsen alla 1000 km di Monza, 1000 km di Spa.

Porsche 906 Carrera 6 – 1966. L’auto presente a Padova vinse la 24 ore di Daytona 1966, pilotata da Hans Herrmann e Herbert Linge.

Condividi
COMMENTI