Auto
03 marzo 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

PARTENZA IN QUINTA

Rispetto alla "Normale" di un anno prima, la "Special" ha una marcia in più, prestazioni migliori, finiture più accurate, un abitacolo più spazioso. E accorcia le distanze con la rivale "Giulia".

Sfiorava i 170 km/h e passava da 0 a 100 km/h in meno di dodici secondi. Prestazioni notevoli per una berlina.

Chi avrebbe detto che avremmo rimpianto la sua qualità. È destinata all'estinzione dalla mancanza di ricambi, dovuta all'insensibilità della Casa per le "storiche"...

TAGS fiat
Condividi
COMMENTI