Auto / News
08 luglio 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Professione “Transporter”

Ogni occasione è buona per parlare del mitico pullmino Volkswagen. Quest’anno, per dire, ricorre il sessantesimo anniversario del debutto commerciale del Volkswagen "Transporter" in Regno Unito: nel 1954, infatti, arrivò in Gran Bretagna il primo esemplare con la guida a destra. Ok, è una buona scusa per riguardarsi qualche interessante foto d’epoca.

L'idea di un veicolo da trasporto basato sulla piattaforma del Maggiolino era venuta al maggiore Ivan Hirst - un alto ufficiale dell'esercito britannico a cui era stato affidato il compito di rimettere in sesto la fabbrica della Volkswagen. Egli ordinò la creazione di un autocarro con il pianale piatto - soprannominato "Plattenwagen" - per gli spostamenti delle merci in fabbrica. Il singolare mezzo di trasporto venne notato dall’importatore olandese Ben Pon, a metà degli anni 40, che propose di farne una versione più evoluta, tipo un furgone.

Sebbene l’idea di realizzare un veicolo commerciale con gli organi meccanici del Maggiolino venne accolta favorevolmente alla Volkswagen, le risorse per lo sviluppo e la produzione arrivarono solo alla fine del decennio. Il Volkswagen "Transporter" entrò in produzione nel 1950 dopo uno sviluppo durato appena tredici mesi. Il resto della storia è riassunta nel video qui sotto...

C.D.G.

Condividi
COMMENTI