News
28 maggio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

[Raduni] Mazda MX-5, un weekend nelle Langhe tra classico e moderno

Il raduno Mazda MX-5 “Andar per Langhe” fa il pieno anche quest'anno: più di 150 le Miata provenienti da tutta la penisola che si sono date appuntamento ad Alba lo scorso weekend.

Per i fan della spiderina giapponese, dal 2001 è un appuntamento da non mancare. Organizzato dalle concessionarie Mazda di Alba, Asti e Alessandria, in collaborazione con Mazda Motor Italia e il Registro Italiano Mazda MX-5, il raduno ha visto oltre 300 fan impegnati in 150 chilometri tra curve, tornanti e le bellezze naturali piemontesi, attraversando Barbaresco, Treiso, Serravalle Langhe, Bosia e Rocchetta Belbo.

Oltre a essere un’occasione unica di incontro e edi condivisione, per la sedicesima edizione di Andar per Langhe Mazda ha voluto celebrare due delle serie speciali “The Top Limited Edition” finora svelate: la MX-5 Grand Tour e la MX-5 Yamamoto Signature. La MX-5 Grand Tour, ispirata ai lunghi percorsi e al piacere del viaggio presenta la carrozzeria in Machine Gray e la capote in tessuto nero con frangivento trasparente in plexiglass, in abbinamento a morbidi rivestimenti interni in esclusiva pelle Nappa Brown che rendono la piccola roadster Mazda elegante e sportiva al tempo stesso. A completare la dotazione della vettura un esclusivo portapacchi in fibra di carbonio con cinghie di fissaggio e valigia dedicata Mazda prodotta da Moncabas.

La MX-5 Yamamoto Signature, che ha partecipato alla lunga e coloratissima carovana, s'ispira invece allo storico progettista Mazda, l’ingegnere Nobuhiro Yamamoto, che ha dedicato oltre vent'anni della sua vita professionale allo sviluppo della roadster giapponese. Questa serie speciale,  disponibile in soli quattro esemplari, con la sua aggressiva livrea nera Jet Black e gli accenti rossi, il motore 1.5 leggero e compatto ha letteralmente elettrizzato i partecipanti, aggiungendo grande entusiasmo a uno storico raduno che ha confermato, ancora una volta, l’incredibile vitalità della Mazda MX-5 e di tutti i suoi appassionati.

TAGS Mazda
Condividi
COMMENTI