Rallye Monte-Carlo Historique 2024, partenza da Milano - Ruoteclassiche
Cerca
News
30/01/2024 | di Roberto Barone
Rallye Monte-Carlo Historique 2024, partenza da Milano
Milano ospiterà il via della XXVI edizione del rally storico più famoso del mondo; il via dal centro storico il 1° febbraio alle ore 18
30/01/2024 | di Roberto Barone

Scalda i motori il Rallye Monte-Carlo Historique 2024, rievocazione storica di una delle più importanti gare di regolarità per auto storiche. La XXVI edizione si svolgerà dal 31 gennaio al 7 febbraio e prenderà il via dal centro di Milano, come già accaduto per nel 2019 per la prima volta dopo il 1932, insieme a Reims (Francia), Bad Homburg (Germania) e Glasgow (Scozia). I concorrenti, infatti, possono scegliere di partire da quattro sedi differenti equidistanti da Monaco. Sono ammesse alla competizione le vetture prodotte tra 1911 e il 1983 che abbiano già partecipato a una delle precedenti edizioni.

Chi prima e chi dopo. Ad aprire le "danze" del Rallye Monte-Carlo 2024 sarà la città di Glasgow con sei vetture che partiranno la mattina del 31 gennaio, seguite il primo febbraio dalle 19 storiche che alle 14 prenderanno il via da Bad Hombourg; da Milano alle 18 è prevista la partenza più numerosa, 140 equipaggi, per finire alle ore 19 da Reims, con le ultime 82 auto dirette al principato di Monaco, nella cornice di Porto Hercules.

Vetture in passerella. I partecipanti che sceglieranno di partire dalla città all'ombra della Madonnina si ritroveranno mercoledì 31 gennaio in via Marina, dietro la sede di Automobile Club Milano, per effettuare i controlli e le verifiche tecniche preliminari. Formeranno così un museo a cielo aperto, per la gioia del pubblico. Dopo la partenza da corso Venezia 43, a partire dalle 18 (al ritmo di un'auto al minuto), la carovana attraverserà le vie del centro storico milanese sfilando sulla pedana allestita in Piazza Duomo.

Tappe e prove. Come da tradizione, il nemico numero uno di piloti e navigatori sarà il cronometro. Dopo le fasi di avvicinamento dalle varie località di partenza, sabato 3 febbraio gli equipaggi affronteranno una tappa impegnativa di 470 km complessivi che include le prime quattro prove cronometrate (circa 70 km). Domenica 4 febbraio saranno 309 i km da percorrere con altre quattro prove (100 km) e il giorno successivo 351 km con 4 prove (68 km).

Il gran finale. Il 6 febbraio il programma prevede un percorso di 416 km con 3 prove a cronometro di 60 km e il gran finale in notturna con una tappa di circa 120 km nella quale i partecipanti daranno il massimo nelle ultime due speciali, Sospel-Col de Turini (19,774 km) e La Cabanette-Col de Braus (13,811 km). Infine, il gran finale, con la serata di gala e la cerimonia di premiazione la sera di mercoledì 7 febbraio nella prestigiosa Salle des Etoiles dello Sporting Club di Monte-Carlo.

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Febbraio 2024
In copertina sul numero di febbraio di Ruoteclassiche due utilitarie popolari che oggi sono inseguite dai collezionisti: la Fiat 126 e la NSU Prinz 4L
Scopri di più >