gare di regolarità

News / Regolarità
29 marzo 2018

[Gareclassiche] Valli e Nebbie, un'edizione da applausi

Non è una gara. Non è un raduno. Però è un po’ di entrambi ed è soprattutto un’occasione unica per vivere al 100% la particolare atmosfera che caratterizza il territorio ferrarese: un connubio di arte, cultura, storia e natura condito, ovviamente, con olio, benzina e grasso quanto basta. Il club locale Officina Ferrarese non ha alcuna intenzione di cambiare la formula del suo “Valli e Nebbie”, dal momento che di anno in anno continua a riscuotere sempre più successo. Una novantina gli equipaggi che hanno partecipato a questa ventinovesima edizione, portando sulle strade del Delta del Po altrettante auto storiche di ogni tipo ed epoca, da una Itala del 1922 ad una Ferrari del 1992. Settant’anni di storia a quattro ruote raccontati da una carovana che in due giorni (sabato 24 e domenica 25 marzo) ha macinato - sempre senza fretta - quasi 270 chilometri di un percorso immerso tra terra e acqua (vista la particolare, se non unica, conformazione di questo...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
27 marzo 2018

[Gare classiche] Tutto pronto per il Franciacorta Historic

L'appuntamento di primavera per gli amanti della regolarità storica, prima prova del Criterium Bresciano Regolarità 2018, è fissato per sabato 7 aprile.  Dopo il successo dell'ultima Winter Marathon - classicissima di regolarità giunta quest'anno alla trentesima edizione - Vecars, società di servizi specializzata nel settore automobilistico, si è abbondantemente rimboccata le maniche per organizzare il Franciacorta Historic, consueto rendez vous sportivo per auto storiche inserito nel calendario ACI Sport. I motori si accenderanno sabato 7 aprile. Le ultime edizioni sono state un successo e anche per questa - la nona - le aspettative sono alte: non meno di cento le classiche attese al via. La gara, riservata alle vetture costruite fino al 1971 (oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976, scelti a insindacabile giudizio dell'organizzazione) offrirà agli equipaggi la possibilità di mettersi alla prova su un percorso tra i più suggestivi del Campionato. La gara, infatti, vedrà i concorrenti darsi battaglia lungo un affascinante itinerario di 130 chilometri, intervallato da una cinquantina di prove cronometrate in linea non ripetute, pensate ad hoc per...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
26 marzo 2018

Coppa Milano-Sanremo, in archivio (così) la decima edizione

La decima rievocazione storica della Coppa Milano-Sanremo - corsa ancor più antica della Targa Florio e svoltasi per la prima volta nel 1906 - si è conclusa con la vittoria di Salvinelli-Ceccardi, in gara con una Lancia Aprilia del 1939. L’equipaggio, apparso in gran forma sin dalle prime battute di gara, ha accumulato soltanto 314,14 punti di penalità. Alla fine il podio della Coppa, che mancava dal calendario delle classicissime di regolarità da sette anni, è un trionfo di verde, bianco e rosso. Sono italiani, infatti, sia le vetture sia i concorrenti secondi e terzi classificati: le piazze d’onore sono andate a Salviato-Moglia su una Fiat 128 Rally 1300 del 1971 (penalità 328,32) e a Dell’Acqua-Vicari su una Fiat 850 Sport Coupé del 1970 (con appena 37,7 punti di ritardo dai vincitori). Una tre giorni di gara intensa, vissuta all’insegna della passione per il motorismo storico - sia al volante, sia nei momenti di svago tra una tappa e l’altra -,...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
19 marzo 2018

Costa Brava 2018, a tutto gas con le Seat storiche

Partecipare ad un rally come pilota ufficiale? Beh, di sicuro non ho aspettato che mi ripetessero la domanda una seconda volta. Sì, certo che sì! Ditemi solo dove e quando. Rally Costa Brava, in Spagna, con la squadra di Seat Coches Históricos. E subito l’immagine di re Carlos (Sainz, ovviamente) si è divinamente palesata davanti ai miei occhi sognanti e nei ricordi di un adolescente che negli anni 80 e 90 ammirava le gesta di funambolici rallisti al volante delle auto di tutti i giorni, prelevate dalle linee di montaggio per diventare le belle e non-impossibili Gruppo A con una varietà incredibile di impostazione tecnico-stilistica: c’erano coupé come la Toyota Celica, berline come Subaru Impreza e Mitsubishi Lancer, due volumi come la Lancia Delta. E poi c’era lui, re Carlos, con il suo sguardo fiero e impassibile da matador. Quel piloto de coches de carreras (per dirla alla spagnola) due volte campione del mondo rally (1990 e 1992) e, alla soglia dei sessant’anni,...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
28 febbraio 2018

Top Driver di Regolarità? Con Aci Sport ora è più facile

Ci sono tanti driver A che girano molto vicino alla media del 5 ma, nonostante l’impegno e gli allenamenti, non riescono a entrare nell’olimpo dei "Top Driver". Con il nuovo regolamento emesso da Aci Sport, tutto però diventa possibile. Il nuovo Trofeo Nazionale Regolarità, infatti, riservato a tutti i conduttori a esclusione dei “top”, prevede che si debba partecipare a sei gare: due turistiche, con coefficiente 1, due nazionali con coefficiente 1,5, e due Cireas con coefficiente 2, il tutto per ciascuno dei gironi Nord, Centro e Sud. Il primo classificato assoluto e la prima classificata femminile di ogni girone, si guadagneranno il passaggio diretto a Top Driver per l’anno successivo. Ecco in dettaglio l’elenco delle gare prescelte. TROFEO NORD 21/04/18        Mendola History (BZ) - Cireas - Coeff. 2,0 15/07/18        Colline Moreniche (MN) - Tur. - Coeff. 1,0 25/08/18        Trofeo Noci (CR) - Naz. NT - Coeff 1,5 08/09/18        Historic Nordest (PN) - Tur. - Coeff. 1,0 22/09/18        Valli Biellesi...
Alberto Amedeo Isidoro
News / Regolarità
26 febbraio 2018

XXV Coppa Città della Pace, ecco come è andata

Record d’iscritti alla venticinquesima Coppa Città della Pace, prima gara valevole per il Campionato Italiano Regolarità Autostoriche. Un’edizione celebrativa per la scuderia Adige Sport, presieduta da Luca Manera e dal suo vice Remo Trinco, e che ha visto ben 104 equipaggi impegnati nella giornata di sabato 24 febbraio ad accumulare meno centesimi di secondo possibili. Il più bravo in assoluto è stato Mario Passanante, in coppia con Elisa Buccioni, su A112 Elegant. Con sole 156 penalità su 60 prove cronometrate, ha dovuto vedersela con un agguerritissimo Luca Patron, navigato da Massimo Casale. Con la sua Renault R5 Alpine del 1984, è stato autore di una gara sul filo del rasoio, tanto che nell’ultimo settore di prove, alla Protezione Civile di Rovereto, stava per soffiare il primo gradino del podio a Passanante. Per soli 4 centesimi di secondo si è invece dovuto accontentare del secondo posto assoluto, seguito dall'equipaggio Rimondi-Fava, terzo su Porsche 911 S Targa del 1974, distaccati di sole 5 penalità. Non è un...
Redazione Ruoteclassiche
Club / News / Regolarità
01 febbraio 2018

A giugno la prima "Bergamo - Praga" di regolarità

Aperte le iscrizioni alla prima Bergamo - Praga, gara di regolarità organizzata da Aci Sport in collaborazione con gli Automobile Club di Bergamo, Como e Trento. La manifestazione, in programma dal 5 al 9 giugno, è riservata agli equipaggi titolari di licenza Aci Sport di Concorrente/Conduttore, oppure di licenza di regolarità in corso di validità. Ammesse 80 vetture costruite entro il 31 dicembre 1981 e 40 sportive tra Ferrari e marchi prestigiosi (quest'ultime divise in quattro categorie: 12 cilindri, 8 cilindri, serie speciali ed edizioni limitate, vetture costruite prima del 1° gennaio 1991). Tutte le macchine partecipanti dovranno essere regolarmente immatricolate e in regola con le norme del codice della strada (non sarà consentito gareggiare con targhe "prova"). Si comincia martedì 5 giugno: 90 chilometri da Como a Bergamo, con partenza alle 11.30 e arrivo alle 17.00. Prima tappa della gara mercoledì 6 dove i concorrenti percorreranno, tra prove di media e di regolarità, 250 chilometri in sette ore, con arrivo a Trento previsto...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
12 gennaio 2018

Vesco e Guerini, i due Andrea campioni di regolarità

Sono indiscutibilmente il punto di riferimento di un movimento che con loro ha trovato una nuova punta di eccellenza, una nuova misura sportiva, un forte rinnovamento e una giusta riscoperta del senso di equipaggio nel significato  più vero del termine. Loro sono Andrea Vesco e Andrea Guerini, i due Andrea per chi mastica di regolarità, vincitori delle ultime due Mille Miglia e di una serie infinita di altre gare per quanto concerne annuari e almanacchi. "Diciamo che abbiamo infilato dei risultati importanti: e questo non può che renderci orgogliosi perché di fatto è il coronamento di una forte amicizia, di parecchio allenamento, anche se non maniacale, e di un affiatamento che anno dopo anno è andato in crescendo", esordiscono i due. Eppure l’equipaggio Vesco-Guerini nasce quasi per caso. "Avevo fatto una gara con suo padre Roberto e quasi vincevamo il Nuvolari" ricorda Guerini. "Poi ho iniziato a fare le gare con Andrea e non sono più sceso dalla macchina. Non...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
04 settembre 2017

Gran Premio Nuvolari: le novità dell'edizione 2017

Dal 14 al 17 settembre ben 315 equipaggi da tutto il mondo si lanceranno su oltre 1000 chilometri di strade del Nord e Centro Italia con partenza e ritorno a Mantova. Numerose le novità di quest'anno. Ci sarà anche Ruoteclassiche con una Lancia speciale. Fervono i preparativi per l'edizione numero 27 della rievocazione del Gran Premio Nuvolari, terza e ultima prova del Campionato Italiano Grandi Eventi 2017. La classica di regolarità, aperta a vetture storiche costruite tra il 1919 e il 1972, si svolgerà nel terzo long-weekend di settembre lungo un percorso di 1.000 chilometri che si articolerà sulle strade di Lombardia, Emilia Romagna, Umbria e Toscana. Due le località di riferimento quest'anno: oltre a Mantova (dove sono fissati partenza e arrivo) la città di Rimini - fulcro dell'evento lungo il fine settimana. Quest'anno il GP Nuvolari segna un nuovo record di vetture presenti: ben 315 equipaggi provenienti da tutto il mondo (tra cui le lontane terre di Argentina, Giappone e Australia). Tra i...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
20 marzo 2017

Franciacorta Historic 2017: c’è tempo fino al 2 aprile

In attesa delle gare più impegnative dei prossimi mesi, un momento di relativo relax per gli amanti della regolarità lo offre la Franciacorta Historic, classico appuntamento di inizio primavera che si svolge in una sola giornata (con verifiche il giorno prima) nel rilassante territorio della provincia bresciana. Giunta alla decima edizione, la gara per auto storiche (inserita a calendario ACI Sport) è in programma l’otto aprile con partenza da Castrezzato (BS) alle 11.00 di mattina. Con la novità che da quest’anno la partecipazione è riservata a tutte le vetture costruite fino al 1971 e, per alcuni modelli di particolare interesse storico e collezionistico, anche fino al 1976. Questo per uniformarla alla regolamentazione del “Criterium Bresciano di Regolarità” (un sodalizio che raccoglie alcune delle più note classiche di regolarità locali) del quale è entrata a far parte. Da Castrezzato gli equipaggi (lo scorso anno erano 87) percorreranno circa 130 chilometri attraverso le zone tipiche della Franciacorta e saranno impegnati in 55...
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli