News / Regolarità
12 ottobre 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

RallyLegend, vincono Comas-Sormano

È stata una celebrazione del rally a trecentosessanta gradi il RallyLegend edizione 2015, la numero tredici. Una festa senza confini di epoche, nazioni o categorie che lo scorso fine settimana ha “agitato” le strade intorno alla Repubblica di San Marino e che, soprattutto, ha rimesso insieme automobili e uomini che hanno scritto pagine di storia della categoria. E come se non bastassero auto e campioni, ad animare la manifestazione anche una pioggia incessante.

Leggenda tra le leggende, ad aggiudicarsi la categoria Historic è stata una Lancia Stratos, quella dell’ex pilota di Formula 1 Erik Comas con Marco Sormano alle note. Un primo posto, il loro, mantenuto lungo tutte le prove del “Legend” che non ha lasciato spazio a Pedro, già tre volte Campione Europeo tra le storiche, che con la sua Lancia 037 e in coppia con Fabio Fedele ha chiuso in seconda posizione; terzi Cesarini-Gabrielli su Ford Escort RS 1600 del 1973.

Protagonista della categoria Myth è stato invece l’otto volte Campione del Mondo di motocross Tony Cairoli su Lancia Delta HF Integrale del 1992. Una vera rivelazione: quella al RallyLegend 2015 è stata la sua prima volta con le quattro ruote. Il pilota siciliano, con a fianco Matteo Romano, è andato forte da subito ottenendo - e mantenendo - la prima posizione dopo che Juha Kankkunen, su Toyota Celica, è stato costretto al ritiro. Secondi Romagna-Lamonato, terzi “Lucky” Battistolli e Luigi Cazzaro, entrambi gli equipaggi su Lancia Delta. Il gradino più alto del podio delle WRC/Kit è andato infine a Denis Colombini con Michele Ferrara su Peugeot 306 Maxi Kit del 1995.

Classifiche a parte, a strappare applausi alle decine di migliaia di appassionati assiepati lungo il percorso c’erano anche le “Legend Stars”, che hanno dato spettacolo con passaggi anche fuori gara. Markku Alen in coppia con il suo storico navigatore Ilkka Kivimaki, a bordo di uno dei 15 esemplari presenti, hanno preso parte alla Delta S4 Celebration, la festa organizzata per commemorare i trent’anni dell’ultima Gruppo B di casa Lancia. E poi anche “Tony”-“Rudy” con la loro Lancia Stratos, Harri Toivonen su Audi Quattro, il due volte campione del mondo Miki Biasion in coppia con Gigi Pirollo su Lancia Delta con i colori di Eberhard & Co. A completare la cornice di ospiti illustri, Hayden Paddon e Jari-Matti Latvala hanno deliziato la folla con le loro Hyunday i20 WRC e Volkswagen Polo R WRC.

(foto Alessandro Barteletti)

Condividi
COMMENTI