Auto / News
01 novembre 2016 | di Alvise-Marco Seno

“Roadbook” al Posche Museum di Stoccarda

"Roadbook. The Porsche Museum on the road around the world" è il titolo di una nuova mostra inaugurata il 30 ottobre (fino al 23 aprile 2017) al museo ufficiale della Casa di Stoccarda. L'esposizione - con 21 esemplari - racconta l'impegno delle vetture della collezione del museo in giro per il mondo come ambasciatrici del brand.

Alle automobili che compongono la collezione del Museo Porsche di Stoccarda è affidato l'onore - onere di raccontare storia, filosofia, conquiste tecnologiche, innovazioni e vittorie in gara dell'azienda nei suoi quasi 70 anni di storia. Ma l'impegno e lo sforzo vanno ben oltre l'intensa attività degli spazi museali. La sede di Porsche Platz 1, infatti, è certamente il quartier generale da cui si irradia il messaggio culturale del marchio Porsche nei cinque continenti. Ma, in realt-, ogni vettura ha una sua "missione" ai quattro angoli del pianeta come "ambasciatrice" del brand.

La nuova mostra Roadbook. The Porsche Museum on the road around the world, inaugurata il 3o ottobre e in programma fino al 23 aprile, racconta l'attività delle macchine del Museo nel mondo: oltre 200 automobili Porsche impiegate per 365 giorni l'anno in oltre 30 Paesi per le più svariate iniziative organizzate dalla Casa Madre o dalle sue realtà nazionali.

L'iniziativa ha raggruppato 21 modelli, accompagnati da una serie di fotografie che documentano il loro impegno. Tra le protagoniste l'esemplare di 911 2.0 "Around the World“ del 1966 che nel 2013 festeggiò i 50 Anni della 911, la 911 Carrera RSR utilizzata alla Targa Florio in Sicilia, la 911 SC Targa del Top City China Rally e la 356 A 1600 Speedster che ha partecipato alla California Mille in America.

C'è un mondo attorno a ognuna di queste vetture Porsche, un'organizzazione molto complessa che si occupa di loro in qualsiasi istante del loro viaggio: pianificazione, assegnazione all'equipaggio che la piloterà (quasi sempre personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport), assistenza in tempo reale per permettere alla macchina di essere sempre efficiente. Ogni destinazione, quindi, è una vera sfida: strategica e logistica.

Alvise-Marco Seno

Condividi
COMMENTI