In edicola
29 novembre 2018 | di Alberto Amedeo Isidoro

Ruoteclassiche, la regina del calendario 2019 è la Delta

Lo scorso anno ad accompagnarvi sono state "Le bellissime del nostro Trentennale". Nel 2019, invece, vi racconteremo mese dopo mese la storia della Lancia Delta, che festeggia i suoi primi 40 anni al fianco degli italiani...

Quarant'anni di un'icona. Poche berline medie sono vive nel cuore degli appassionati italiani come la Lancia Delta, la compatta a due volumi disegnata da Giorgetto Giugiaro per la Casa torinese sul finire degli anni 70. L'auto, che l'anno prossimo taglia il traguardo dei quarant'anni, sarà protagonista sul calendario 2019 di Ruoteclassiche.

Dai rally alla strada, un mito inossidabile. Un modello iconico, la Delta, entrato nell'immaginario collettivo per i successi ottenuti sulla scena dei rally mondiali a cavallo degli anno 80 e 90 (prima con le brutali S4, poi con le varie evoluzioni della "Integrale" del gruppo A), ma anche per aver accompagnato fedelmente nella vita di tutti i giorni centinaia di migliaia di automobilisti italiani.

In tutte le salse per un 2019 all'insegna della passione. Dodici mesi tra bozzetti, prototipi, modelli di larga diffusione, versioni raffinate e sportive. Dalla "LX", sobria ed elegante, alla "ECV", ultimo, mostruoso step evolutivo della Delta da rally gruppo B, passando per modelli iconici come la "HF 4WD" (primo modello della gamma a quattro ruote motrici) e la "Integrale HF", oggi tra i modelli più apprezzati e ricercati dai collezionisti. Declinata in tutte le sue versioni - tra cui anche la Futurista, il restomod di Automobili Amos su base Integrale 16 valvole che tanto sta facendo discutere gli appassionati -, la Delta vi aspetta in edicola per accompagnarvi lungo tutto il 2019.

Condividi
COMMENTI