ruoteclassiche

News
09 luglio 2018

Al via il secondo Master Restauratori Auto d'Epoca

Redazione Ruoteclassiche
In edicola
05 luglio 2018

Uno sguardo a Ruoteclassiche di luglio

Belle macchine e belle storie. Capita, e quando capita è un piacere per chi guarda e per chi legge. È così per la star di copertina del numero di luglio, una splendida BMW M1 del 1981, scovata in Sicilia e subito portata in Germania. Da un colombiano. Come sempre un asso di fascino assoluto la nostra “Regina”. Si tratta di una sontuosa Alfa Romeo 6C 2300 Pescara Spyder Touring del 1935 appartenuta a Benito Mussolini e da lui utilizzata sia nei suoi tour di propaganda ufficiali sia alla Mille Miglia. Torna a giocare sulla varietà il numero di Ruoteclassiche in edicola. Dopo un fascicolo di giugno pressoché interamente dedicato ai settant’anni del marchio Porsche. Il “Test a test” è un curioso viaggio nel tempo tra la Lotus Super Seven del 1965 la Caterham del 2017. Completano la sezione “Automobili” le “Impressioni” di due auto non molto conosciute. La Renault 4CV Sport del 1955 (con una simpatica coda sui dépliant originali...
Redazione Ruoteclassiche
Allegati
04 luglio 2018

Ruoteclassiche di luglio in edicola con gli “Anni 2000”

Al traguardo dei 2000. Arriva in edicola, con Ruoteclassiche di luglio, il sesto e ultimo volume della collana “Le auto che hanno fatto grande l’Italia”, che riprende la storica testata “Auto Italiana”, nata 99 anni fa e pubblicata con periodicità quindicinale dalla nostra Casa editrice per 13 anni, dal 1957 al 1969. La cavalcata lungo la storia, non solo motoristica, del Bel Paese era cominciata a febbraio con gli “Anni 50” per esaurirsi appunto - arricchita di tutto il suo contorno di costume, società, industria, mercato, politica e sport dei motori - con gli anni 2000. È una decade un po’ ibrida. Quella che, in termini meramente formali, segna il passaggio tra youngtimer e instant classic, quindi borderline rispetto ai contenuti della rivista. Ma anche di grandi e iconiche sportive, soprattutto della Casa di Maranello (forte, in Formula 1, di 6 titoli iridati Piloti e 7 Costruttori): con il marchio del Cavallino nascono la Enzo, la 612 Scaglietti, la 360 Modena,...
Redazione Ruoteclassiche
News
28 aprile 2018

Uno sguardo a Ruoteclassiche di maggio

È un fiammante pezzo unico l’esemplare di Alfa Romeo 155 GTA Stradale protagonista della copertina del numero di maggio: fu realizzato nel 1993 per valutare una possibile produzione di serie che poi non andò in porto. Le fanno compagnia, nella sezione “Auto”, la Singer 911, sorta di reinterpretazione di una delle Porsche più iconiche, che va classificata tra le cosiddette “Restomod” (un neologismo che mixa le parole "Restauro" e "Modifica"), una filosofia di cui presentiamo una panoramica di esempi più o meno illustri. Derby tedesco tra due BMW nel nostro “Test a test”, che vede una di fronte all’altra una 320i TC (1984) e una 320i Cabriolet (1988). Due anteguerra nelle sezioni “Regina del passato” e “Nate per correre”: nella prima, occhi puntati sulla Lancia Lambda Spider Casaro del 1927, riuscitissimo esercizio di equilibrio tra soluzioni tecniche rivoluzionarie e carrozzeria dall’aspetto tradizionale. Ancora più vecchia - addirittura del 1911 - la Fiat Tipo 4, probabilmente il solo esemplare di biposto...
Redazione Ruoteclassiche
News / Regolarità
08 gennaio 2018

Winter Marathon 2018, al via anche Ruoteclassiche

Prima uscita del 2018 per Ruoteclassiche, che all'alba del suo 31° anno di vita prenderà parte alla trentesima edizione della Winter Marathon, classicissima invernale di regolarità in programma a Madonna di Campiglio dal 18 al 20 gennaio (qui, un approfondito resoconto dell'edizione passata). Si partirà giovedì 18, con il via della prima vettura alle ore 20.30 da Piazza Righi e arrivo previsto alle 21.40 in Località Patascoss, dove i piloti potranno togliersi casco e guanti e concedersi una cena in alta quota. La seconda tappa, nella giornata di venerdì 19, partirà sempre da Piazza Righi (a Madonna di Campiglio) e passerà per Vadena (dove al Safety park è previsto un pranzo per le ore 14.00) e Canazei (cena all'Hotel Lupo Bianco), con il rientro del primo equipaggio a Madonna di Campiglio fissato per le 23.15. Per quest'edizione, i motori si accenderanno per l'ultima volta sabato 20, quando tra le 12.30 e le 13.00 le vetture autorizzate faranno il loro ingresso sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio. A seguire, alle 13.15 il Trofeo Digitech (riservato alle...
Dario Tonani
News / Personaggi
22 ottobre 2015

"Bulli&Bulloni", oggi la presentazione ufficiale (con Brignano) al Salone di Padova

Tra gli appuntamenti da non perdere assolutamente nel giorno dell’inaugurazione di Auto e Moto d’Epoca di Padova (giovedì 22 ottobre) spicca la presentazione di Bulli&Bulloni, la prima webserie dedicata al restauro delle auto d’epoca che vede come protagonista il comico Enrico Brignano e Ruoteclassiche. Brignano, sarà presente alla conferenza stampa che si terrà alle 14,30 presso lo stand Aci-Aci Storico, nel padiglione 3. Con lui sarà presentato il cast della trasmissione e la struttura della webserie, che vede coinvolta anche la redazione di Ruoteclassiche, la quale affiancherà il comico romano portando il suo supporto nella realizzazione dei vari restauri. La produzione vede inoltre coinvolti l’Editoriale Domus e la Ruvido Produzioni. Brignano, non è solo un comico ma anche un grande appassionato di auto storiche, e di pulmini Volkswagen in particolare (da qui il nome Bulli&Bulloni). Ruoteclassiche ne ha parlato in un ampio servizio sul numero di giugno di quest’anno e sarà sorprendente vederlo all’opera con fiamma ossidrica e attrezzi vari...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
06 maggio 2015

Verona Legend Cars, Ruoteclassiche presenta "Dolce vita d'estate"

Quello dall'8 al 10 maggio, a Verona, sarà un weekend all'insegna delle belle auto di ieri e di oggi: va in scena infatti la prima edizione di Verona Legend Cars, grande kermesse che celebra l'automobile a 360 gradi, unendo la forza della tradizione e del passato allo slancio per il futuro. Cinque grandi Case - Aston Martin, Infiniti, Porsche, Tesla e Volvo -, due anteprime nazionali, duemila auto d’epoca e Istant Classic in vendita, 47 tra club e scuderie, un intero padiglione dedicato ai ricambi originali: questi i numeri della vigilia. Tra le presenze anche la Bugatti, con una mostra allestita in collaborazione con la Cité de l’Automobile di Mulhouse: dalla Francia arriveranno l’unico prototipo esistente al mondo della Type 252, vettura sportiva sviluppata tra il ’57 e il ’62, e la Type 47 a 16 cilindri del 1929, versione stradale mai ultimata della Type 45 da corsa; dal Museo Nicolis giungerà invece la Type 49 del 1930, ritenuta l’ultima Bugatti...
Redazione Ruoteclassiche
Allegati / News
06 ottobre 2014

"Affari&Mercato" in edicola con Ruoteclassiche di ottobre

Con il restyling di Ruoteclassiche (ne parliamo diffusamente qui), arriva anche il primo allegato del “nuovo corso”, un fascicolo speciale “Affari&Mercato”, di 100 pagine, che sviluppa una serie di temi utilissimi tanto all’appassionato alle prime armi quanto al collezionista più navigato. Obiettivo, offrire una panoramica a 360 gradi sul settore delle auto d'epoca e, nello specifico: 1) una panoramica ragionata su un anno di “storiche”; 2) otto esperti valutano e suggeriscono l’acquisto di cinque auto ciascuno; 3) 30 modelli su cui puntare secondo Ruoteclassiche; 4) le dodici Case presenti a Padova sotto la nostra lente; 5) i consigli pratici per districarsi tra leggi e burocrazia; 6) 300 indirizzi utili per orientarsi nel settore. In edicola con Ruoteclassiche ottobre, a 9,90 euro (solo rivista a 5,20 euro).
Redazione Ruoteclassiche
In edicola / News
06 ottobre 2014

Ruoteclassiche è tutto nuovo, uno sguardo al numero di ottobre

Con tempismo perfetto rispetto alla rivista consorella Quattroruote, anche Ruoteclassiche con il numero di ottobre cambia veste e - in parte - identità. Nel suo Editoriale, il direttore parlando di “bel restyling” aveva rassicurato i lettori di voler mantenere “il nostro telaio, che è ancora in ottima forma” ma di aver voluto fare “qualche ritocco al look”. Una dichiarazione d’intenti la sua (e la nostra), in apertura di una rivista che appare già nuova a una prima occhiata. Qui, con il consueto sguardo al numero in edicola, entriamo nel dettaglio dei contenuti ma soprattutto dei cambiamenti. A cominciare dalla testata, che recupera la grafica dei primi numeri, e dell’impostazione della copertina: più d'impatto e moderna, con un’autentica star a fare da benvenuto al lettore, l’Alfa Romeo Disco Volante del Museo Storico di Arese. Non è necessario scorrere molte pagine per accorgersi che il “refresh” è totale ed è molto di più di un semplice maquillage, con le tradizionali sezioni del...
Redazione Ruoteclassiche
In edicola
08 aprile 2014

Uno sguardo a Ruoteclassiche di aprile

È l'Alfa Romeo "Giulietta 1.6" a campeggiare sulla copertina del numero di aprile, raccontata in ogni dettaglio utile anche per avvicinarsi all'acquisto. E poi, di seguito, la gloriosa "Giulietta Turbodelta" messa alla frusta in una delle nostre "Impressioni" su strada. Il tocco magico dell'Autodelta di Carlo Chiti si sente appena sfiori il gas. Con il metro di oggi, la potenza forse non raggiunge vette altissime, ma la combinazione di carburatori e compressore fa sentire gli effetti rabbiosi del cosiddetto "calcio nel sedere". Solo 361 gli esemplari costruiti, eppure se ne trovano sui 9000 euro. "Me ne dia sei metri" è il titolo provocatorio dell'articolo dedicato alla Lincoln "Continental Town Coupé" del 1979, nella sezione "Regine del passato": dotazioni di bordo ricchissime per una berlinona esagerata nelle proporzioni e nella meccanica. Con un motore V8 di 6,6 litri da soli 159 CV a 3400 giri/min. La "Youngtimer" del mese è la Honda "S 2000 Roadster" (1999-2009), mentre il "pezzo unico" è...
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli