Uno sguardo a Ruoteclassiche di maggio - Ruoteclassiche
In edicola / News
01 May 2013 | di Redazione Ruoteclassiche

Uno sguardo a Ruoteclassiche di maggio

È la Shelby "Mustang GT 500" la protagonista di copertina del numero di maggio, in edicola tra qualche giorno. L'esemplare del nostro servizio, del 1967, allestito come piace al tipico cliente americano - con aria condizionata, cambio automatico e servosterzo - appartiene al musicista Alberto Radius, che la scoprì quasi per caso e se ne innamorò.

Shelby "Mustang GT500" 1967

Altro pezzo forte del numero sono i due articoli dedicati alla Porsche "911 GT3 Cup", che Ruoteclassiche ha provato sulla pista di Vairano. Nel primo presenteremo la vettura, così com'è stata preparata per correre la Carrera Cup Italia (e vincerla con il pilota Vito Postiglione): senza controllo della trazione, né ABS né acceleratore elettronico, in modo da restituire a chi la guida il totale controllo del mezzo. Nel secondo ci soffermiamo sulle caratteristiche di questo spettacolare campionato, che si disputa su sette appuntamenti e 14 gare, la prima delle quali sarà proprio questo mese - nel weekend del 4-5 maggio - sul circuito di Misano.

Porsche "911 GT3 Cup" 2012

La nostra regina del mese è la Rolls-Royce "Silver Cloud" (1958), emblema di signorilità britannica che seppe conquistarsi un grande successo anche Oltreoceano, prima di diventare l'automobile di tantissimi potenti della Terra.

Rolls Royce "Silver Cloud" 1958

Nel consueto spazio riservato alla storia, torneremo indietro nel tempo alla fine degli anni Trenta, al seguito dei pullman del lussuoso servizio che collegava l'Etiopia all'Eritrea: 1077 chilometri da percorrere in quattro giorni, valicando passi fino a 3000 metri di altitudine. E celebreremo con una suggestiva galleria fotografica i novant'anni dell'ex stabilimento Fiat del Lingotto a Torino, inaugurato il 22 maggio 1923 alla presenza del re Vittorio Emanuele III.

I 90 anni del Lingotto

Nella sezione "Osservatorio" ci soffermiamo invece sulle modalità di funzionamento dell'attuale redditometro, paragonandolo a quello vecchio, basato esclusivamente sulla vetustà e la potenza del veicolo. Con un facile esempio chiariremo che cosa è cambiato per proprietari e collezionisti. E poi le bellissime del concorso d'eleganza di Amelia Island (Florida), le migliori aste del mese e le ultime dalla Mille Miglia.

Peugeot "205 Turbo 16" 1983

Ricordiamo che il numero di aprile è in vendita, per chi lo desidera, anche con l'allegato "Le Fuoriserie", la cui quarta uscita prende in esame il biennio 1962-63.

Condividi

Bacheca

COMMENTI