News / Regolarità
29 novembre 2004 | di Redazione Ruoteclassiche

SALVETTI VINCE DI PRECISIONE

Oltre 40 equipaggi si presentano alla partenza dal "Museo di Arte Modena" a Rovereto per affrontare i passi Folgaria e Coe, prima di tornare a Revereto.

La selezione viene fatta da 19 controlli di precisione che premiano la Lancia "Fulvia HF" di Salvetti-Salvetti che supera per 27 penalità la "Fulvia HF" di Iula-Bottacin e l'Alfa Romeo "Spider Junior" di Del Pin-Reffo. Sfortunati Fortin-Pilé, che per un errore di percorso nel finale perdono un posto sul podio. Fra i partenti numerose vetture di estrazione rallistica fra le quali anche la Ford "Sierra Cosworth" di Pellizzari-Bertoldo.

Condividi
COMMENTI