Personaggi
07 giugno 2018 | di Dario Tonani

Scrivete a Giorgetto Giugiaro le vostre storie con le sue auto

Tanti auguri Giorgetto”. Non vogliamo portarci avanti, solo sintetizzare con tre parole l’iniziativa che intendiamo far partire in occasione dell’80° compleanno del “designer del secolo”.

La data, il 7 agosto 1938; la località Garessio (delizioso borgo tra Cuneo e il mare). Che abbiate posseduto, guidato una volta o considerato inavvicinabile per il vostro portafogli una delle sue innumerevoli creazioni, le avrete senz’altro impresse nella memoria come sintesi di armonia ed eleganza. Ebbene, proprio grazie a un ricordo che vi lega a una di loro, un nostro lettore avrà la straordinaria opportunità di partecipare nel ruolo di “inviato speciale” alla grande festa di compleanno che Giugiaro terrà nella sua dimora di Garessio (splendidamente ristrutturata) nella giornata del 7 agosto - in compagnia di un giornalista di Ruoteclassiche - e potrà raccontare attraverso le sue parole l’esclusivo evento.

Come fare per aggiudicarsi questa possibilità? Scrivere un breve racconto di massimo 3000 caratteri: qualcosa che sia insieme straordinario, unico, ma soprattutto “vostro”. E di Giugiaro insieme, delle sue macchine (da voi possedute, ma anche solo sognate)... Se poi accompagnerete il testo con una foto, potrete anche ridurre lo spazio del racconto a 2000 battute. In entrambi i casi, però, non pensiate di cavarvela con il ricordo di un battesimo o di un matrimonio. Troppo comodo, e non abbastanza per celebrare gli 80 anni di un’eccellenza che il mondo c’invidia.

La redazione selezionerà l’elaborato migliore e organizzerà la partecipazione dell’autore alla giornata di festa a casa Giugiaro, in compagnia di un centiniaio dei suoi amici più stretti. Vi invitiamo pertanto, entro il 30 giugno, a mandare il vostro racconto, storia o aneddoto (con eventuale foto) solo via email all’indirizzo redazione@ruoteclassiche.it, indicando nell’oggetto “RCL Tanti auguri Giorgetto” e corredando il tutto con i vostri dati (nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico). Il testo più meritevole sarà pubblicasu Ruoteclassiche di agosto, e una ristretta rosa di altre opere sul nostro sito. Per chi volesse ispirarsi, ricordiamo che l’avventura creativa e imprenditoriale di Giugiaro è cominciata all’età di soli 17 anni, quando l’ingegner Dante Giacosa lo chiamò in Fiat per farlo entrare nel centro stile.

Di lì un successo dietro l’altro; vetture indimenticabili, entrate nei garage di milioni di italiani: Fiat Panda, Punto, Uno, Alfa Romeo Alfasud e Giulia Sprint GT, Lancia Delta, VW Golf. O anche solo agognate, desiderate, incorniciate: DeLorean DMC-12, Lotus Esprit, Maserati Ghibli...

Condividi
COMMENTI