Auto
23 settembre 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

SFIDA ALLA “MUSTANG”

Sviluppata per battere la Pony Car della Ford nella Trans Am, la Chevrolet "Camaro" divenne in breve tempo un simbolo delle sportive americane. La Casa dichiarava "appena" 290 CV, in realtà il motore V8 di 5 litri ne erogava molti di più.

Col pilota Mark Donohue vinse il campionato Trans Am nel biennio 1968-1969 dominando la rivale Ford "Mustang".

Il motore nacque dall'unione del basamento di un V8 di 5,4 litri con l'albero a gomiti prelevato da un 4,6 litri.

TAGS Chevrolet
Condividi
COMMENTI