Si accendono i motori del Rally del Bardolino - Ruoteclassiche
Rally
15 January 2021 | di Giancarlo Gnepo Kla

Si accendono i motori del Rally del Bardolino

Si svolgerà tra il 12 i il 13 marzo la prima edizione del Rally del Bardolino: una gara per le “moderne” auto da rally, a cui si affiancano il Rally Bardolino Historic dedicato alle auto storiche e il Bardolino Classic pensato per la regolarità sport.

La primavera si avvicina e quest’anno, la bella stagione sarà accompagnata da un nuovo evento nel panorama agonistico: il Rally del Bardolino.
La manifestazione nasce dalla partnership tra Rally Club Bardolino e Prealpi Master Show. Nicola Boni, presidente del Club dichiara: “Negli ultimi anni abbiamo intrapreso un cammino in veste di organizzatori che ci ha portato ad affiancarci alla Scuderia Car Racing e di questo li ringrazieremo sempre, in primo luogo per aver instaurato un rapporto di fiducia reciproco. La chiusura della Car Racing siamo giunti a un bivio: camminare da soli, con le nostre gambe o tornare ad essere degli semplici spettatori. Grazie all'esperienza maturata in questi anni abbiamo deciso di compiere il grande passo, una gara tutta nostra.”

Tra i vitigni del Bardolino. L’evento rinsalda i rapporti con il territorio, noto per le bellezze naturali e per una produzione enogastronomica d’eccellenza. Un connubio che non è solo ideale, perchè la gara si svolgerà nel territorio collinare e in alcuni casi attraverserà anche i vitigni che danno grande prestigio alla zona. Per moltissimi appassionati si configura l’occasione di conoscere, attraverso il rally, anche un entroterra ricco di storia e bellezze naturali. Il pezzo forte della manifestazione è proprio il tracciato, le cui prove speciali saranno rese spettacolari dagli scenari da cartolina che faranno da cornice alla gara. Secondo il programma, la competizione si articolerà su tre tratti cronometrati ripetuti due volte. Partenza e arrivo da Bardolino, con l’immancabile sfilata delle vetture sul lungolago. Inoltre, a partire da questa prima edizione, il Rally Club Bardolino ha già fatto richiesta di candidatura per la titolazione nel 2022 al CRZ (Coppa Rally di Zona) Aci Sport.

Focus sul territorio.
Come spiega Boni, la denominazione Rally del Bardolino e le sue declinazioni Historic e Classic si riallacciano proprio a questo concetto: in comune accordo con la Fondazione Bardolino Top e l'amministrazione comunale, il Rally Club ha deciso di dare questo nome alla gara per valorizzare un prodotto di altissima qualità, il vino Bardolino che è riconosciuto a livello internazionale e che contribuisce in maniera determinante alla buona fama di un territorio tutto da scoprire.
Per maggiori informazioni ed iscrizioni potete consultare il sito e le pagine social del Rally del Bardolino.

Condividi
COMMENTI