Auto
02 December 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

STAVOLTA SI CAMBIA

Trazione anteriore, ma non solo: per la prima volta a Torino la parte meccanica viene disegnata intorno all'abitacolo, e non viceversa. Risultato: un'abitabilità eccellente. L'esordio nel 1969, l'uscita di scena sedici anni dopo, nel 1985, dopo tre milioni di esemplari.

In 24 pagine un articolato dossier sulla Fiat "128" nelle sue varie declinazioni: "Rally", "Special", "2a Serie", "Sport Coupé".

La vettura comparve per ben quattro volte sulla copertina di Quattroruote (marzo 1969, aprile 1969, agosto 1971, giugno 1976), che da subito espresse un giudizio decisamente positivo riferendo di un'auto brillante, dall'ottima tenuta di strada e sicura nella frenata.

TAGS fiat
Condividi
COMMENTI