lamborghini

Eventi
12 settembre 2018

Lamborghini, il tour per i 50 anni di Espada e Islero

Cinquant’anni di Lamborghini Islero ed Espada. Due compleanni importanti per questi modelli che il patron Ferruccio amava in particolar modo. E che la Casa di Sant’Agata Bolognese ha voluto festeggiare lo scorso weekend con un tour suggestivo attraverso tre regioni ricche di fascino e di storia come l’Umbria, la Toscana e, ovviamente, l’Emilia Romagna. Solo le più belle. Un gruppo selezionatissimo di Espada e Islero (una ventina circa, tutti equipaggi stranieri) è partito da Perugia nella giornata di venerdì 7 settembre alla volta di Orvieto, meraviglioso borgo dell'Umbria abbarbicato su una rupe di tufo. Le auto sono state parcheggiate davanti al Duomo, costruito nel 1290, che con la sua facciata a mosaico ospita una scultura marmorea della Pietà. La sinfonia del Toro. I bolidi del Toro scalpitante (tra cui anche due gioielli appena restaurati dal Polo Storico della Casa, una delle prime Islero costruite nel 1968 e una Espada terza serie del 1978, meraviglie da vedere e da guidare) si...
Gaetano Derosa
Eventi / Notizie
22 giugno 2018

Museo Lamborghini, in mostra le supercar dei film

Il Museo della Casa del Toro ospita, fino al prossimo 31 ottobre, una rassegna dedicata alle Lamborghini protagoniste sul grande schermo dagli anni Sessanta ai giorni nostri. Emozioni da film. Si comincia con la Aventador di Batman in “The Dark Knight Rises” del 2012. E poi, rimanendo in tema di supereroi, si prosegue con la Huracán coupé in livrea Grigio Lynx guidata dal britannico Benedict Cumberbatch in “Doctor Strange” (2016). Al Museo Lamborghini di Sant'Agata Bolognese è in scena “Film Emotions”, rassegna che vede protagoniste alcuni tra i bolidi più iconici della casa del Toro che hanno lasciato il segno anche sul grande schermo. Bolidi da Oscar. Gli esemplari più cult? La LM002, Suv sportiva ante litteram, impegnata in percorsi off road nella pellicola Fast&Furious 4 (2009). Poi, la Jalpa di colore nero opaco di Rocky IV (1985), nella celebre scena di Sylvester Stallone che parla al figlio del mestiere di pugile mentre lucida la carrozzeria. Immancabile, poi, la Miura...
Laura Ferriccioli
News
12 aprile 2018

[Celebrity cars] Rinasce la Miura di Rod Stewart

Un appassionato ha affidato al Polo Storico Lamborghini il restauro della Miura appartenuta al celebre cantante britannico Rod Stewart. Supercar e rockstar degli anni 70 sono le parole chiave per leggere il restauro portato a termine dal Polo Storico Lamborghini che vede protagonista una Miura appartenuta a nientemeno che Rod Stewart. Una vettura che nel corso della sua carriera trasformista ha subito diversi "cambi di pelle" e che solo adesso torna alla sua forma originale, certificata dagli uomini della Casa del Toro dopo oltre 2000 ore di lavoro. La storia di questa Miura inizia nel 1971, quando il cantante inglese decide di regalarsela per festeggiare il successo del singolo Maggie May. Una canzone da record  che lancia la sua carriera da solista e sale alla ribalta delle classifiche in Inghilterra, Stati Uniti e Australia. Come da record erano - e sono ancora oggi - le prestazioni della sua Miura, di un bianco immacolato e rigorosamente con guida a destra - al momento Rod Stewart viveva infatti nel Regno Unito. L'auto,...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
22 marzo 2018

[Techno Classica] Lamborghini festeggia la Espada e la Islero

Pensate un po' che effetto dovevano fare, nel 1968, due sportive come la Espada e la Islero. Sono trascorsi cinquant'anni - anche se a guardarle bene non sembra - e Lamborghini sbarca in forze a Essen dove, per la trentesima edizione di Techno Classica, presenta ai visitatori - ne sono previsti più di 180.000 - proprio queste due icone di stile e sportività italiana. La Espada in mostra allo stand della Casa di Sant'Agata Bolognese è una terza serie del 1976 (il modello è stato prodotto in 1300 esemplari per dieci anni, dal 1968 al 1978). In livrea blu e con gli interni color senape, dopo Essen verrà restaurata nelle officine del Polo Storico Lamborghini: un progetto lungo dieci mesi in cui saranno completamente revisionati telaio, carrozzeria, impianto elettrico e meccanica. Una volta tornata alle condizioni originali, la Espada si ritaglierà un posto d'onore nel museo della Casa. Se volete vederla prima dell'inizio dei lavori, perciò, non mancate l'appuntamento con la kermesse tedesca. Ben più rara...
Alberto Amedeo Isidoro
Aste / Auto / News
27 febbraio 2018

Bonhams: all’asta le auto di tre leggende del rock

La Casa d'aste inglese cala un tris d'assi nella vendita in programma il 18 marzo in occasione del Goodwood Members Meeting 2018: tre auto appartenute a tre miti del rock come Paul McCartney, Rod Stewart e Nick Mason. La prossima edizione del Goodwood Members Meeting in Sussex sarà ricordata anche per la presenza di tre leggende del rock. O meglio, di tre delle loro auto che andranno all’asta domenica 18 marzo. Si tratta di tre nomi che insieme potrebbero dar vita a un complesso capace di radunare folle oceaniche ad ogni loro eventuale concerto, due dei quali nominati “Sir” dalla Regina Elisabetta: Sir Paul McCartney dei Beatles e Sir Rod Stewart, ai quali si aggiunge il batterista dei Pink Floyd Nick Mason, quest’ultimo grande appassionato di Ferrari e possessore tra le altre di una 250 GTO. Come si è visto in altre occasioni le leggende del rock fanno moltiplicare le quotazioni delle loro vetture e l’occasione del meeting inglese è...
Redazione Ruoteclassiche
News
19 febbraio 2018

La Huracán del Papa al Museo Lamborghini

Tra i principali modelli di ieri e di oggi e le auto da corsa (incluse le Formula 1) fino al 12 maggio 2018, al Museo Lamborghini - nel cuore della Motor Valley - avrete modo di apprezzare una curiosità in più. Si tratta di un esemplare unico di Huracán coupé, proveniente nientemeno che... dal garage del Papa. La Huracán RWD (a trazione posteriore) donata a Papa Francesco dal presidente della Lamborghini Stefano Domenicali lo scorso 15 novembre, di colore bianco Monocerus con strisce in giallo Tiberino (in omaggio ai colori della Città del Vaticano), ha infatti raggiunto da poco il museo della Casa del Toro, a Sant'Agata Bolognese. Autentica one-off, la supercar del Santo Padre - impreziosita dall'autografo sul cofano - rimarrà in esposizione fino al prossimo 12 maggio, data in cui verrà messa all'asta da RM Sotheby's. I proventi dell'incanto saranno consegnati nelle mani del sommo pontefice e interamente devoluti in beneficenza. In particolare, il ricavato serviirà a finanziare opere e associazioni assistenziali: la ricostruzione della piana di Ninive in Iraq (centro che è stato pesantemente attaccato dall'Isis),...
Redazione Ruoteclassiche
Aste / Auto / News / Personaggi
04 febbraio 2018

All’asta la Lamborghini di Papa Francesco

Quando gli è stata donata lo scorso 16 novembre la domanda che è sorta spontanea a tutti è stata la stessa: che cosa ci fa il santo Padre con una Lamborghini? La risposta però era già scritta nel pacco dono: il Papa la metterà all’asta e devolverà il ricavato in beneficenza: per il 70% alla ricostruzione della città di Ninive, in Iraq, che ha subito anche enormi costi umani durante l’assedio dell’Isis; il 10% alla Onlus "Amici del Centrafrica"; il 10% al Groupe International Chirurgiens Amis de la Main (Gicam); e il restante 10% alla ”Comunità papa Giovanni XXIII” che aiuta le donne vittime della prostituzione. Il prossimo 12 maggio la vettura sarà messa all’incanto da RM Sotheby’s a Montecarlo insieme ad altre vetture da collezione, prevalentemente sportive vista la particolare location. Non è noto quanto la Casa d’aste intenderà stimare la vettura papale ma è certo che una sportiva con la firma di Papa Francesco sul cofano e personalizzata...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News
25 ottobre 2017

In pista a Balocco l'italianità dell'automobile

Quasi 50 auto storiche, rigorosamente italiane, si sono date appuntamento, lo scorso weekend, al Balocco Proving Ground di FCA Group per la ventitreesima edizione della Club Italia Cup, una giornata dedicata alla passione per i marchi di Casa nostra e alla competizione. Due le formule andate in scena: la velocità e la regolarità, con la Coppa delle Dame a dare il giusto peso alle quote rosa. Pochi sodalizi, nel nostro Paese, hanno la capacità di rappresentare in modo così significativo il valore della storia dell'automobile italiana come il Club Italia. Vuoi per l'esclusività (negli anni vi hanno aderito personaggi come l'ingegner Mauro Forghieri, l'attore Renato Pozzetto o il rallysta Gino Macaluso), vuoi per le condizioni di ingresso (è necessario dimostrare di possedere una collezione di vetture storiche prodotte in Italia di alto lignaggio storico e collezionistico), vuoi per le iniziative intraprese in campo automobilistico (negli anni 90, in accordo ufficiale con Lancia, si è fatto dedicare una serie speciale - 15 esemplari -...
Alvise-Marco Seno
Auto / News
12 agosto 2017

Lamborghini lancia un proprio Concorso d’Eleganza

Si espande l’attività della Lamborghini rivolta alle auto storiche. Dopo l’apertura del Polo Storico, il ramo d’azienda di Sant'Agata Bolognese dedicato alla certificazione e al restauro dei modelli da collezione, la Casa rilancia con l’annuncio di un Concorso di Eleganza, ovviamente riservato esclusivamente alle proprie auto. Il primo Lamborghini & Design (questo il nome del Concorso) si terrà dal 15 al 17 settembre a Neuchâtel e La Chaux-de-Fonds, luogo di nascita di Le Corbusier, considerato il maestro dell'architettura e del design del XX secolo. Ogni anno infatti il Concorso d’Eleganza Lamborghini celebrerà le personalità più importanti nel mondo dell’architettura e del design. Le auto ammesse al Concorso saranno tutte le Lamborghini prodotte dal 1963 al 1999, raggruppate in differenti categorie omogenee, dalle Miura alle Diablo. Sarà introdotta anche una categoria supplementare per i modelli speciali costruiti dal 2000 in poi (dalla Veneno alla Sesto Elemento, fino alla Centenario) e per le vetture costruite nell'ambito del programma Ad Personam.   Per...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
07 aprile 2017

Tendenze: la storica me l'acquisto in fabbrica!

Al salone dell'auto classica di Essen debutta la prima Jaguar E-Type Reborn restaurata dalla Casa Madre e in vendita attraverso Jaguar Classic. Un altro tassello al complesso business delle storiche costruito da Jaguar e Land Rover. I due brand, infatti, commercializzano non solo auto nuove ma anche le glorie del loro passato. Così, invece della complessa e stressante, eppure appassionante e romantica avventura di un restauro gestito in proprio, la storica la compri direttamente alla fonte. Ma l'appoggio ufficiale costa... I listini dei marchi automobilistici potrebbero presto conoscere una originale evoluzione. Meglio ancora: di questo passo Ruoteclassiche avrà, oltre al listino delle quotazioni, anche quello del... Nuovo! Si stanno infatti moltiplicando le iniziative delle Case che, resesi conto della necessità di recuperare il valore della loro storia, sono in grado di proporre alla clientela vetture storiche del loro passato come nuove. CONTINUATION O RESTAURATA? COMUNQUE: UFFICIALE! Due, a questo punto, le strade. La più estrema contempla la cosiddetta Continuation Series, una "replica...
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli