Eventi / News
22 maggio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Tre giorni “Dietro la pubblicità” al Centro Storico Fiat

Al via dal 6 all'8 giugno a Torino la prima edizione di Archivissima, festival internazionale degli archivi che fanno capo alle istituzioni culturali e alle aziende storiche della città. Ovvio che nella ex capitale italiana dell'Automobile, FCA dovesse giocare un ruolo di primissimo piano: quello di sponsor. E questo alla luce della mission al centro del dipartimento che tutela la storia dei brand italiani di FCA.

Nell'occasione, il Centro Storico Fiat di via Chiabrera 20 a Torino ospiterà la mostra “Dietro la pubblicità, nella quale saranno esposte opere d'arte prevalentemente inedite di autori come di autori come Sironi, Romano, Codognato, Riccobaldi, Dudovich e Puppo. Da un lato, automobili, camion, trattori, idrovolanti, treni, lavatrici tutti a marchio Fiat; dall’altro, guerrieri, esploratori, signore eleganti o sognanti, fattorini e uomini d’affari. Metropoli, fabbriche e campi di grano.

Il Centro Storico Fiat, che si trova nella palazzina che ospitò il primo ampliamento (1907) delle officine di corso Dante dove nacque la Fabbrica Italiana Automobili Torino, ospitò già nel 1963 un’esposizione permanente che raccontava la nascita e lo sviluppo tecnologico, sociale ed economico della Fabbrica Italiana Automobili Torino.

La sede è stata ampliata e arricchita nel 2011 per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, e oggi si sviluppa su 3000 metri quadri. All'interno sono custoditi il primo motore di aviazione del 1908; la produzione bellica e quella agricola; la Littorina, protagonista del trasporto ferroviario negli anni Trenta; i grandi motori per le navi ma anche le biciclette, sino agli elettrodomestici, che caratterizzarono i consumi del secondo dopoguerra. Senza, ovvimente trascurare le automobili, che ieri come oggi esprimono tutto il fascino della modernità. Vi si trovano inoltre più di 5000 metri lineari di testimonianze cartacee; 300.000 disegni tecnici; 18.000 manifesti; 1.300 bozzetti; 5000 tra volumi e riviste di automobilismo e storia industriale; 6 milioni di immagini; 200 ore di filmati storici.

Durante Archivissima il Centro Storico Fiat osserverà degli orari di apertura straordinaria: il 6-7 giugno, dalle 15 alle 20; l’8, dalle 15 alle 23. In occasione della terza edizione de La notte degli archivi, la sera dell’8, a partire dalle 20.30, la struttura ospiterà un reading dello scrittore Stefano Trinchero. E a seguire il flashmob "Torino - Detroit e ritorno. Gli albori del fordismo alla Fiat” e una breve tavola rotonda.

Condividi
COMMENTI