Regolarità
09 agosto 2018 | di Himara Bottini

Trofeo Città delle Acque 2018: storia, cultura e… comicità

Torna per la quinta volta, il prossimo 26 agosto, anche il Trofeo Città delle Acque, raduno nazionale a calendario Asi organizzato dall’Associazione Folignate Auto-Moto Storiche di Foligno.

Cultura e divertimento. La promessa è quella di dare spazio, anche quest’anno, ad alcuni dei borghi più belli dell’Umbria, tra cui Nocera Umbra, fulcro della manifestazione. La novità invece, è lo spettacolo “Lucchettino Show”, direttamente da Zelig, previsto dopo il pranzo. Il percorso porterà gli equipaggi a Spello, la "Splendidissima Colonia Julia", per una visita alla Villa dei Mosaici, il cui restauro è terminato da pochissimi mesi, riportandola agli antichi splendori di 1700 anni fa. Il tutto condito, ovviamente, da un po’ di sana competizione: i regolaristi dovranno infatti affrontare una serie di prove cronometrate.

Da mattina a sera. Il programma prevede l’iscrizione alle 8.30 presso Largo Bisleri, a Nocera Umbra, con esposizione delle auto in piazza Umberto I. Le prime prove iniziano già alle 9.00 all’interno del caratteristico centro storico (si ricorda che la strumentazione è libera). Alle 10.30 si parte per Spello per la visita alla Villa dei Mosaici. Alle 12.00, aperitivo in piazza di fronte alla Porta Consolare. Si riparte alle 12.30 per Nocera Umbra lungo il percorso Spello - Collepino - Valtopina all’interno del Parco del Subasio, dove si può godere di un meraviglioso panorama. Ore 13.30 pranzo sotto gli straordinari portici del XVII° secolo di uno dei borghi più belli d’Italia. Ore 16.30, infine, lo spettacolo “Lucchettino Show” e, a seguire, le premiazioni.

Info: www.afas110.it

Condividi
COMMENTI