Auto / News
01 ottobre 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

Un kit Porsche per la pulizia fai-da-te

Pulire un’auto classica è un’arte, richiede attenzione, pazienza ma anche prodotti e strumenti adeguati. Nel numero di "Affari & Mercato" allegato al nuovo numero di Ruoteclassiche si descrivono in parte le abilità in questo campo richieste ai car detailer, professionisti della pulizia e del mantenimento delle auto, per riportare a nuovo carrozzeria e interni di una vettura. Tuttavia, anche senza essere degli esperti del mestiere, qualche operazione di salvaguardia e di pulizia delle propria classic car la può fare chiunque, purché stia attento ai prodotti che usa.

Per venire incontro a coloro che un minimo fai-da-te sulla propria auto non lo rifiutano, la divisione Porsche Classic della Casa di Zuffenhausen ha realizzato un kit ad hoc per la cura delle vernici, delle capote e di altri materiali del passato. Si tratta di 17 tra prodotti e attrezzi da lavoro che “garantiscono la cura completa dell'esterno della vettura”.

Il kit include shampoo e argilla detergente per la rimozione dello sporco ostinato; lucidante e cera solida; prodotti per la cura di materiali sintetici e detergente per cerchi privo di acidi. Il tutto accompagnato da spugne, panni e spazzole specifiche. Il lucidante, per esempio, le cui sostanze abrasive sono prive di materiali sintetici, consente di ottenere una brillantezza priva di micrograffi. La cera solida, composta per oltre il 40% di carnauba, la cera naturale più dura, offre una protezione di lunga durata rispetto alle cere normali. La presenza di nanopolimeri garantisce brillantezza e facilità di applicazione. Il prodotto per la cura dei materiali sintetici facilita la protezione solare conservandone l’elasticità.

La compatibilità dei prodotti con i diversi materiali è stata testata nel Centro Sviluppo di Weissach, in laboratorio e nell'uso pratico. Il kit per la cura è fornito in un’apposita custodia in pelle in stile classico. Costa 482,00 euro Iva inclusa. Ogni prodotto può essere ordinato separatamente. www.porsche.de/classic.

Condividi
COMMENTI