Aste / News
15 June 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

UN OMAGGIO AI QUATTRO MOSCHETTIERI

Anche volendo fare raffronti storici, non è facile trovare in tanti anni di attività sportiva automobilistica un precedente avvenimento che abbia avuto la risonanza e il successo della Coppa delle Mille Miglia, creata e preparata con amore e con cura. Con questa frase di Giovanni Canestrini, giornalista della "Gazzetta dello Sport" e uno dei quattro fondatori della Mille Miglia, Aldo Bonomi, presidente dell'Ac Brescia, ha aperto il suo intervento alla presentazione della Mille Miglia 2011.

Riprendendo una tradizione più che ventennale, il Club della Mille Miglia Franco Mazzotti e l'Ac Brescia ogni anno porgeranno un tributo ai "Quattro Moschettieri", ideatori della "corsa più bella del mondo". In attesa che una strada bresciana sia a loro dedicata, pochi giorni prima del via i soci dei club hanno posato una corona al busto di Renzo Castagneto, l'unico dei quattro al quale sia stato dedicato un monumento.

Condividi
COMMENTI