In edicola
01 July 2019 | di Redazione Ruoteclassiche

Uno sguardo a Ruoteclassiche di luglio

Alza il tiro in vista dell’estate l’ultimo numero di Ruoteclassiche, che in copertina mette la più iconica tra le sportive inglesi e all’interno presenta un’infilata di auto di prestigio

E per chi volesse esagerare, ci sono anche i modelli da concorso presentati all’ultima edizione del contest di Villa d’Este…

C’è anche la versione “verde”. È un’icona d’Oltremanica dal fascino intramontabile la star di copertina del numero di luglio; “esemplare randagio” di Jaguar E Type del 1962 che un appassionato veneto ha sottoposto a un minuzioso restauro restituendolo al suo originario splendore. In coda al pezzo, tra le “Impressioni”, uno sguardo alla versione elettrica - la E Type Zero - resa celebre dalle nozze tra i duchi del Sussex, Harry e Meghan.

Un’Alfa da corsa. Viaggio a ritroso nel tempo di oltre quarant’anni per approdare alla “Regina del passato”: una splendida Alfa Romeo RL Super Sport Vanden Plas del 1926, progettata per le gare della formula tre litri, ma che si seppe fare onore anche come vettura stradale. Nella sezione “Impressioni” torna la Lotus Elise, in una versione del 1997.

Pezzi da novanta. Di grande appeal l’angolo dedicato ai “Pezzi unici” con la Serenissima Spyder Fantuzzi del 1966 e l’ultimo modello del marchio, la MK168 del 1968. “Il test a test” è un confronto tra berline di pregio: BMW 3.0 S (1971), Jaguar XJ6 2.8 (1969) e Mercedes-Benz 450 SE (1975). Chiudono la sezione auto le “Classiche domani”, con la Toyota Supra.

Italia, Paese di grande bellezza. Ricca, come in rare altre occasioni, la parte del giornale dedicata agli eventi, autentico cuore pulsante di questo numero estivo: in ordine di apparizione, Concorso d’Eleganza Villa d’Este (vi diciamo chi ha vinto, ma anche molto altro), Fuori Concorso (con una dozzina di rare Bentley coupé degli anni 90), Bergamo Historic Gran Prix, Heritage Day a Torino, Grand Road Venezia - Monte Carlo, Asi Motoshow, Concorso d’Eleganza RealAlfa e Centenario Zagato a Volpago di Montello (TV).

Cronometri estivi tra strada e circuito. Altrettanto variegato il menu di “Gareclassiche”, con i reportage da Coppa d’Oro delle Dolomiti, Modena Cento Ore, Mitteleuropean Race, Giro di Sicilia e Castell’Arquato - Vernasca.

Quarant’anni fa. Il Flashback ci propone i quarant’anni dalla prima vittoria di un motore turbo in Formula 1 (Jean-Pierre Jabouille, su Renault), il 1° luglio a Digione, nel gran premio reso immortale dal fantastico duello tra Gilles Villeneuve e René Arnoux.

Che incanto girare il mondo. Le “Vendite all’asta” sono un breve balzo di andata e ritorno attraverso l’Atlantico, tra gli incanti di Villa Erba (RM Sotheby’s), Auburn Spring (Usa, RM Sotheby’s), Arese (Bolaffi), Firenze (Pandolfini) e Greenwich (Usa, Bonhams).

“Le Mitiche” all’ultima tappa. Ricordiamo che allegato a richiesta con il numero di luglio troverete anche la sesta e ultima uscita degli speciali “Le Mitiche”, dedicato questa volta a “Le 4x4”.

Buona lettura!

Condividi
COMMENTI