VENT'ANNI DOPO, IL RISCATTO - Ruoteclassiche
News / Regolarità
27 September 2004 | di Redazione Ruoteclassiche

VENT’ANNI DOPO, IL RISCATTO

Per anni la Nissan ha profuso ingenti mezzi ed enormi energie tecniche per vincere a Le Mans. Senza riuscirci.

Così, tornati nel Paese del Sol Levante, hanno dimenticato la Francia e riposto nel cassetto i sogni di gloria. Le vetture invece sono rimaste e si sono presentate al via della gara sulla distanza di mezz'ora riservata alle storiche, che ha fatto da contorno alla 24 Ore.

Questa volta la Nissan "R90 CK" di Charlie Agg ha battuto le sue più acerrime avversarie del tempo: la Porsche "962 C" di Nigel James e la Porsche Kremer "962 CK6" di Simon Pullan.

La più veloce al viaè stata la Jaguar "XJ II" di Gary Pearson, motore"3500" sovralimentato, ancora nei colori ufficiali TWR-Silk Cut del mondiale del 1990.

Poca fortuna per le vetture italiane: le due Lancia "LC2" Martini Racing si sono ritirate. Da segnalare gli ottimi tempi sul giro dei protagonisti. Sarebbero ampiamente riusciti a qualificarsi nella gara moderna.

Condividi

Bacheca

COMMENTI