Eventi
03 maggio 2019 | di Redazione Ruoteclassiche

Villa d’Este Style, domani l’inno all’Alfa 6C 2500 SS

Villa d’Este Style, l’appuntamento annuale che dal 2012 celebra un modello di auto che ha fatto la storia, festeggia domani, sabato 4 maggio, un importante anniversario: il 70° anno dalla creazione dell’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este.

Sarà questo rarissimo modello del Biscione il protagonista indiscusso della manifestazione, che vedrà riunirsi alcuni esemplari preziosi e rarissimi di questo modello nell’incantevole cornice di Villa d’Este.

Perle rare. Sarà questo rarissimo modello del Biscione il protagonista indiscusso della manifestazione, che vedrà riunirsi alcuni esemplari preziosi e rarissimi di questo modello nell’incantevole cornice di Villa d’Este.

Un luogo magico. Il fascino e l’aura di leggenda che circonda quest’automobile verranno alimentati dalla bellezza dello scenario a cui deve il proprio nome, l’hotel Villa d’Este sul Lago di Como, in cui ritorna ogni anno per celebrare uno dei prodotti più celebri e rinomati del car design italiano.

Un capolavoro firmato Touring. L’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este è, infatti, il modello che nel 1949 vinse la “Coppa d’Oro Villa d’Este” nell’ultima edizione del Concorso d’Eleganza, grazie soprattutto a uno stile – realizzato dalla Carrozzeria Touring – che segnava una nuova era nella storia del design automobilistico italiano.

Le magnifiche sette. Villa d’Este Style, in programma domani, sabato 4 maggio, prevede il raduno di sette vetture Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este provenienti da tutto il mondo: una per ogni decennio di storia del modello. Accanto alle Villa d’Este ci saranno poi, come di consueto, delle special guest, che renderanno il parterre ancora più esclusivo.

Avanti Alfa! Nel primo pomeriggio le auto sfileranno sul lungolago di Cernobbio; seguirà un’esposizione statica in Piazza Risorgimento, dalle ore 15 alle 17. Questa parte della manifestazione sarà aperta agli appassionati che potranno presentarsi con le loro Alfa Romeo d’epoca, purché precedenti al 1980. Parteciperanno rappresentanze del Registro Internazionale Alfa Romeo, del Classic Club Italia e del Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca.

Un appuntamento imperdibile. Un’occasione unica, quindi, per scoprire alcuni capolavori selezionati che, con il loro stile, a distanza di molti anni continuano a influenzare il mondo del design e dell’automobile.

Condividi
COMMENTI