Auto
23 novembre 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

VINCEVANO SENZA FARE RESISTENZA

Seguendo le orme del padre Ugo, Elio Zagato trovò nelle sportive del Biscione la materia prima ideale per sperimentare le più ardite soluzioni aerodinamiche. Tra queste la coda tronca, disegno adottato nel 1961 sulla "SZ" e copiato da molti costruttori, su vetture sia da competizione sia di serie.

In un'ampia panoramica, tutte le Alfa Romeo di Elio Zagato: dalla "1900 C SSZ" del 1954 alla "RZ" del 1992, passando per le "storiche" "Giulietta SZ", "Giulia TZ" ed "SZ"...

TAGS Alfa Romeo
Condividi
COMMENTI