Eventi / News
18 aprile 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Vintage Motor Show, prima volta in Canton Ticino

Le date ci sono, il luogo anche. Per il resto risultano diversi i dettagli da definire, anche perché mancano parecchi mesi all’evento. Il Vintage Motor Show di Lugano è fissato dal 7 al 9 dicembre, nelle sale del Padiglione Conza: tre, per la precisione, per un totale di seimila metri quadrati. “Puntiamo a mettere in mostra 150 auto”, ha detto a Ruoteclassiche il referente per l’Italia Rodolfo Andreini. Ex concessionario, 65 anni, l’idea di dotare il Canton Ticino di una propria manifestazione di auto d’epoca è venuta in mente a lui e a Gabriele Cesi, proprietario di gcevents, che si occupa di gestire l'organizzazione. Un salone raccolto, pensato per gli appassionati e i collezionisti, e riservato in prevalenza a espositori di auto e di ricambi.

L'iniziativa non è del tutto inedita: “In Svizzera i collezionisti non mancano di certo, eppure finora in quest'area si è visto solo un tentativo anni fa di costruire un evento di compravendita dedicato alle storiche” afferma Andreini. Che tuttavia si rivolge per lo più a un pubblico tedesco, nonostante la sovrapposizione con RetroClassics Bavaria, in programma nello stesso weekend a Norimberga.

Per quanto riguarda i visitatori italiani, invece, la mostra arriverà come richiamo sull'argomento a due settimane da Milano Autoclassica (23-25 novembre). Se ci saranno talk-show, un'asta e un'eventuale rassegna è ancora presto per dirlo, se ne saprà di più fra un paio di mesi. “Un concorso d'eleganza nello scenario del Lago di Lugano, magari una volta che il Vintage Motor Show si sarà affermato, mi sembra poi un'aggiunta assolutamente irrinunciabile”, conclude con entusiasmo l'ideatore. Informazioni qui.

Laura Ferriccioli

TAGS heritage
Condividi
COMMENTI