Weekend di passione a Ferrara - Ruoteclassiche
Cerca
Eventi / News
23/01/2018 | di Gilberto Milano
Weekend di passione a Ferrara
Appuntamento da non perdere per gli appassionati di auto e moto storiche quello in programma sabato e domenica prossimi a Ferrara. Il Salone d’Inverno, negli stand di FerraraFiere, offre l’opportunità di entrare in contatto con collezionisti e ricambisti che non sempre s'incontrano nelle più affermate manifestazioni di questo settore.
23/01/2018 | di Gilberto Milano

Appuntamento da non perdere per gli appassionati di auto e moto storiche quello in programma sabato e domenica prossimi a Ferrara. Il Salone d’Inverno, così si chiama la mostra cambio in programma negli stand di FerraraFiere, offre l’opportunità di entrare in contatto con collezionisti e ricambisti di un’area ricca di passione e di opportunità di acquisto che non sempre s'incontrano nelle più affermate manifestazioni di questo settore.

Li attendono oltre 7000 metri quadrati di mercato; una zona esclusiva di 2500 mq dedicata alla vendita e lo scambio dei veicoli storici, anche dei privati; una serie di iniziative culturali; esposizioni dei Club; modellismo e automobilia varia.

Il programma dell’edizione 2018 è incentrato soprattutto sulla mostra tematica dedicata all’Off-road, con la presenza di moto e auto d’epoca fuoristrada. Sarà l’occasione per ammirare mezzi fino a oggi relegati ai margini del collezionismo storico e che ora, con l’arrivo delle nuove generazioni di appassionati, sono sempre più ricercati e scambiati, anche nelle aste internazionali.

La mostra scambio aprirà sabato 27 gennaio alle ore 8.00 e terminerà alle ore 18.00. La domenica l’orario di ingresso è spostato alle ore 9.00 e quello di chiusura alle 17.00. Il biglietto di ingresso costa 12 euro; 10 euro quello ridotto. Gratuito per i disabili con accompagnatore e per i ragazzi fino ai 14 anni.

G.M.

TAGS ferrara
COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Giugno 2024
In copertina su Ruoteclassiche di giugno la "mamma" di tutte le Lancia Delta da rally, recentemente restaurata da Miki Biasion. Restauro integrale anche per la Mercedes 2 litri che partecipò alla Targa Florio di 100 anni fa e Test a test per due piccole coupé come la Ford Puma e la Opel Tigra. Oltre a un test esclusivo sui biocarburanti condotto con l'Asi e molto altro ancora
Scopri di più >